NEWS

TORNA IL PRIMO MAG(G)IONE: tra musica e concerti

Per il quarto anno consecutivo, le associazioni UDU Palermo – Unione degli Universitari, Rete degli Studenti Medi Sicilia e Bauhaus ev., insieme a un variegato gruppo di volontari portano in Piazza Magione la Festa delle lavoratrici e dei lavoratori: il Primo Mag(g)ione, che si svolgerà i giorni 30 Aprile e 1 Maggio 2019, patrocinato dal Comune di Palermo e dall’ Università degli Studi di Palermo. Una due giorni di concerti all’ insegna del divertimento ma anche della rivendicazione e dei diritti.

Si partirà oggi 30 Aprile con la presentazione dell’evento che
affronterà il tema delle marginalità che impregnano la società odierna e si traducono in enormi forbici di diseguaglianza e si terrà nel Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo.

Durante il pomeriggio la piazza ospiterà anche il Color party Palermo – Festival del colore che intratterrà gli ospiti dalle 14:30 alle 20 circa. La serata proseguirà dalle 20 con le esibizioni di Jaka e Raymond Wright e terminerà con il concerto del celebre gruppo musicale Sud Sound System.

Il 1° Maggio le attività riprenderanno alle 12:00 circa, per permettere la partecipazione alla commemorazione della strage di Portella della Ginestra. La piazza sarà animata da molte attività informative, aggregative e culturali, organizzate con molteplici associazioni del terzo settore. Durante la giornata sarà possibile gustare il tipico street food palermitano, nella cornice di una piazza Magione, teatro di esibizione di artisti emergenti del panorama siciliano. Vi sarà la possibilità di svolgere attività sportive attraverso l’utilizzo di appositi impianti grazie alla collaborazione con Uisp Palermo e per tutto il pomeriggio vi sarà animazione in piazza per bambini.

Sarà allestita infine una mostra fotografica che racconta i moti di Stonewall e i movimenti studenteschi del ‘68. La giornata sarà ricca di musica: Chris Obehi, Pacha Kama, Lassatilabballari, Abusivi Band, Archinuè, The Daggs, Fight presents Sali Sala&Gorilla Sauce, La Banda di Palermo. La due giorni si concluderà con il concerto di tre artisti di cuore palermitano ma di fama nazionale: Davide Shorty, Johnny Marsiglia e Big Joe.