NEWS

Nik Valente

‘Se ci sei’ è il nuovo singolo del cantautore Nik Valente

Il 18 gennaio uscirà ‘Se ci sei’, nuovo singolo del cantautore Nik Valente , estratto dall’album ‘MeMo’, disponibile dal prossimo 15 febbraio. E’ un brano che rappresenta le sonorità più frizzanti e orecchiabili del disco, scritto a quattro mani con Ricky Quagliato, produttore artistico e arrangiatore dell’intero progetto.

Se ci Sei ha un testo leggero ma al tempo stesso intriso di significato e intimista, dove ampio spazio è concesso alla ricerca musicale e all’uso della chitarra elettrica e della batteria.Il suono accattivante, con chiari riferimenti al pop-rock americano, è decisamente lontano dai classici schemi radiofonici degli ultimi decenni se pur adatto a un pubblico mainstream. Una scelta coraggiosa e innovativa nel tentativo di restituire al pop il valore musicale che merita.

Il singolo è  raccontato da un videoclip diretto dal regista Massimo Toniato, stretto collaboratore di Valente e videomaker dell’intero progetto ‘MeMo’. Lui stesso lo descrive come un viaggio evocativo per immagini: la grafica animata suggerisce significati che, così come nella canzone, non si fanno catturare se non grazie a un’interpretazione personale. Una metafora della ricerca, del senso della vita, o semplicemente di un attimo di pace. Alla fine ciò che resta è il ritmo.

 

 

Con questo nuovo singolo Nik Valente vuole anche evidenziare il proprio ruolo di chitarrista elettrico in versione solista, attività che per lungo tempo è stata il suo principale impiego e che riversa nelle sue canzoni ricamando i tessuti armonici con suoni puliti e senza l’utilizzo di effettistica.

«Finalmente ho ritrovato il mio suono che con il tempo è stato spogliato da effetti e distorsioni, fino a tornare alla pura essenza», sottolinea il cantautore. «Sentirete semplicemente la mia amata Fender Stratocaster, un amplificatore e le mie dita».

 Ed è proprio ‘Se ci sei’ ad aver ispirato la creativa altopianese Chiara Carli Muller che, dopo l’ascolto del brano, ha voluto dipingere la chitarra del cantautore lasciando su di essa e per sempre la propria visione emotiva. La Fender che Nik suonerà sul palco durante i concerti verrà infatti successivamente inserita in una tela, che la Muller esporrà durante alcuni vernissage.

Cantautore e chitarrista pop-blues, Nik Valente propone la sua musica mescolando la passione per il blues ad un istintivo rock italiano, alla ricerca di un sound fresco e coinvolgente. Lo stile chitarristico è una miscela di influenze, da Stevie Ray Vaughan a Eric Clapton, da David Gilmour a Jeff Beck, passando con disinvoltura dall’elettrica all’acustica. Immerso nei suoni blues, ha condiviso i palchi italiani ed europei con Lisa “Sister” Hunt, Andy J. Forest, Cheryl Porter, Randy Cohen, Alexia, Antonino, Paolo Belli, Zucchero, Noemi e molti altri. Nel 2015 esce Qualcosa di Diverso, il suo primo EP di canzoni originali e si aggiudica il “Premio della Critica” al concorso VicenzaNetMusic – con il singolo Seduto sul Vulcano – selezionato da Eugenio Finardi. A maggio 2017 esce Il Suono del Mondo un brano che dà una svolta alle sonorità precedenti e denota una maturità musicale e artistica. Dopo Passerà, un brano intenso che parla della guerra, esce in questi giorni l’orecchiabile e frizzante nuovo singolo, Se ci sei. I due brani sono estratti da ‘MeMo’, il nuovo album del cantautore vicentino, la cui uscita è prevista per febbraio 2019.