NEWS

Sanremo 2017: Clementino, Ron e Giusy Ferreri a rischio eliminazione

Una serata intensa e ricca di emozioni la prima di questa sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo che ha preso il via con il commovente omaggio a Tenco di Tiziano Ferro. La prima artista ad esibirsi è la palermitana Giusy Ferreri, seguita da Fabrizio Moro, la giovane Elodie, Lodovica Comello, la grande Fiorella Mannoia fino ad arrivare ad Ermal Meta che chiude la gara. Clementino, Ron e Giusy Ferreri, sono a rischio eliminazione.

Il Sanremo targato Conti-De Filippi lascia tutti a bocca aperta: la Regina di Mediaset si cala nel nuovo ruolo con infinita grazia e Conti, come al solito, non ne sbaglia una. Nonostante sia solo la prima puntata si capisce che questo è un festival da primi della classe.

Il duetto di Tiziano Ferro e Carmen Consoli, “Il Conforto”, delizia il pubblico, Crozza, con la sua ineguagliabile copertina, lo intrattiene divertendolo con un siparietto politico con tanto di stoccata a Salvini e Ricky Martin lo gasa come se l’Ariston fosse una discoteca. Simpatico Ubaldo Pantani nei panni di Bob Dylan, un po’ meno Rocio Munoz Morales e Raul Bova. Gradevole anche l’esibizione di Paola Cortellesi e Antonio Albanese, che cantano l’ironica “Un mondo di pàvole” e presentano il loro nuovo film. Deludente, invece, la performance di molti degli 11 big in gara che tra una steccata e l’altra propongono le loro canzoni.

In attesa del giudizio della sala stampa di Sanremo 2017, sul palco c’è la giornalista Diletta Leotta e si esibiscono anche i Clean Bandit che risvegliano tutti con la hit Rockabye. Subito dopo il racconto degli sportivi Marco Cusin e Valentina Diouf, è il momento di sapere chi sono i tre big a rischio eliminazione: Clementino, Ron e Giusy Ferreri che giovedì non si esibiranno con le cover, ma saranno, successivamente, impegnati in uno spareggio a sei.