NEWS

Nico Gulino, vincitore di Musicultura 2017, presenta il suo primo album

L’artista catanese Nico Gulino, dopo essersi piazzato tra gli otto vincitori di Musicultura 2017 con il brano “La musica non passa”, è pronto e carico per presentare al pubblico la sua prima fatica discografica. Domenica 6 agosto, a partire dalle ore 21, avrà il piacere di esibirsi sulle note dell’album “Meglio morir d’amore” nella fantastica cornice del Teatro San Barnaba (noto anche come Teatro Nino Croce), presso la Val D’Erice.

Sul palco trapanese Nico Gulino canterà accompagnato da Dario Silvia al pianoforte, Dario Li Voti alla batteria, Gianluca Pantaleo al contrabbasso, Aldo Bertolino alla tromba e flicorno, Lorenzo Barbuto al sax e Sergio D’Agati alle chitarre. Nico Gulino percepisce sin da bambino la voglia ed il bisogno di esprimersi in musica e scrivere versi in rima. Da qui, l’esigenza d’imbracciare la chitarra ed iniziare ad accompagnarsi. I risultati diventano interessanti e inizia ad esibirsi nei locali del territorio siciliano seguito e sostenuto da diverse formazioni locali, anche se in modo poco costante perché “distratto” e appassionato dalla musica ballata (caraibica) per oltre dieci anni.
La prima partecipazione pubblica ad un contest che gli garantisce eco è stata nel 2003 attraverso il SONG FESTIVAL, classificandosi 1° tra gli inediti. Partecipa al SANMARINOFESTIVAL, che lo porta al Tim Tour del 2004. Nello stesso anno è finalista nazionale al VideoFestivalLive (patrocinato da Radio Italia). Il 2006 lo vede impegnato alla finale del “1° MAGGIO tutto l’anno”. Nel 2017 è finalista a CapiTalent (Radio Capital) e ottiene il premio miglior musica all’Enna Festival per poi aggiudicarsi l’eccezionale traguardo di essere vincitore a Musicultura 2017.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]