NEWS

“One Love Manchester” il maxi concerto contro il terrorismo pensato da Ariana Grande

Ariana Grande e la città di Manchester hanno organizzato uno spettacolare evento musicale a scopo benefico in programma per la prossima domenica 4 giugno dal titolo “One Love Manchester”. Il concerto, che sta catalizzando l’attenzione del mondo intero, è stato organizzato in pochissimi giorni, quelli appena passati dal sanguinoso e violento attacco terroristico dello scorso 22 maggio, con l’intento di sostenere le famiglie colpite dall’attentato. Sul palco, insieme all’autrice del concerto Ariana Grande, la cantante americana che quella a sera in cui 22 suoi fan hanno perso la vita, era sul palco della Manchester Arena, anche moltissime altre star mondiali.

È certamente questo l’atteggiamento più intelligente per cercare di approcciarsi alla follia terroristica: reagire e non farsi abbattere o atterrire dalla paura. E proprio sulla base di questo modo di pensare che Ariana Grande sta organizzando il maxi concerto che, ovviamente, è stato anche pensato per sostenere economicamente il dramma appena subito dalle famiglie coinvolte nella strage.

Il cast che contribuirà a rendere ancora più emozionante la serata è formato da artisti di primissimo piano: tra i nomi attualmente confermati troviamo, tra gli altri, Justin Bieber, Coldplay, Katy Perry, Miley Cyrus, Pharrell, Usher, Take That e Niall Horan.

Riguardo la sede del concerto, questo si terrà presso lo stadio del cricket Emirates Old Trafford e il canale BBC lo trasmetterà in diretta TV in forma integrale divenendo un evento di primo piano al punto che l’emittente britannico ha stravolto il palinsesto domenicale per dare spazio al mega-concerto.

Per quanto riguarda la sicurezza, la polizia di Manchester ha assicurato massima attenzione per le 50mila persone che si attendono allo stadio.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]