NEWS

livemusicnews

Sanremo 2017, “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani vince il Festival

Francesco Gabbani trionfa e con il suo “Occidentali’s Karma” vince la sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo. Grazie al suo estro e la sua originalità Gabbani si porta a casa il premio più ambito. Secondo e terzo posto per Fiorella Mannoia ed Ermal Meta che si portano a casa anche il premio della sala stampa “Lucio Dalla” e  il premio della critica “Mia Martina”. Tra i premiati spazio anche ad Al Bano con l premio “Giancarlo Bigazzi” per il miglior arrangiamento e a Fabrizio Moro che ha vinto il premio per il miglior testo.

Ad aprire la finale del Festival prima i Ladri di Carozzelle e poi un gruppo di forze dell’ordine presente a Rigopiano che lasciano poi spazio a Zucchero, per la volta sul palcoscenico dell’Ariston come super ospite. Poi, comincia la finale vera e propria con Elodie che apre la gara e con Michele Bravi che la conclude.

Nel frattempo Alessandra Mastronardi, Diana Del Bufalo e Giusy Buscemi presentano la loro fiction. Maurizio Crozza con la sua copertina, diverte ancora una volta il pubblico irrompendo sul palco nei panni del senatore Antonio Razzi. Ritorna Zucchero che con ‘Partigiano Reggiano’ e con un duetto virtuale con Luciano Pavarotti domina l’Ariston. La modella Tina Kunakey Di Vita col suo abito lungo nero lo incanta. Sulle più temute scale d’Italia arriva anche il comico Enrico Montasano che le scende, però, da seduto.

Prima della classifica finale si balla con Alvaro Soler, che canta un medley dei suoi successi, con Paolo Vallesi e Amara che cantano ‘Pace’, brano non ammesso alla gara. Infine, lo chef Carlo Cracco e la soprendente Geppi Cucciari che trasforma l’Ariston nello studio di Canale Cinque e costringe Maria De Filippi a farsi psicanalizzare.

Assegnati premi della critica è il momento della terna finale: fuori tutti i protagonisti dei talent, a giocarsi il tutto per tutto sono Fiorella Mannoia con “Che sia benedetta”, Ermal Meta “Vietato Morire” e Francesco Gabbanni con “Occidentali’s Karma”, che a sorpresa si porta a casa il leoncino d’oro e il premio TimMusic, dedicato al brano più ascoltato in streaming durante la serata finale sull’app TimMusic.