NEWS

Festa dei 1000 giovani di Pistoia, la palermitana Giulia Mei sul palco della canzone d’autore

Anche quest’anno sta per iniziare la Festa della Musica con oltre 9mila eventi in piazza e oltre 33mila artisti pronti ad esibirsi il 21 giugno in tutta Italia. Circa la manifestazione, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dalla Siae e dall’associazione per la promozione della Festa della Musica, sarà regalata un’anteprima d’eccezione questa sera, sabato 17 giugno a Pistoia, Capitale della Cultura 2017. L’evento di stasera, la Festa dei 1000 Giovani (evento in partecipazione con il MEI – Meeting Degli Indipendenti), vedrà protagonista la musica di giovani emergenti che avranno modo di esibirsi tra i vari palchi allestiti nel centro storico di Pistoia. Una tra i protagonisti sarà Giulia Mei, rivelazione palermitana che con la sua voce delicata e le sue note al pianoforte ha già conquistato pubblico e critica in diverse occasioni professionali.

Questa sera Pistoia aprirà il suo centro storico, le sue piazze e i suoi luoghi più belli a 1000 giovani musicisti emergenti, selezionati attraverso uno scouting di musica dal vivo realizzato a livello nazionale con i migliori giovani vincitori di festival e contest presenti in Italia grazie alla Rete dei Festival, rappresentanti i diversi stili e generi musicali e provenienti da ogni parte d’Italia. A fare da testimonial ai giovani e giovanissimi musicisti, Paolo Belli, Riccardo Tesi e Nick Beccattini insieme ad alcuni emergenti dell’area blues italiana, l’artista indie King of the Opera, il toscano Massimiliano Larocca in un significativo reading dedicato al poeta di Marradi Dino Campana, e una figura ‘storica’ di cantautore romano come Edoardo De Angelis, il folk singer Peppe Voltarelli, la band avant-prog Opus Avantra e la star indie-rock Dellera, già musicista degli Afterhours.

Sul palco destinato alla canzone d’autore si esibirà Giulia Mei, giovane musicista e cantautrice palermitana che ha recentemente conquistato la critica di Musicultura 2017 piazzandosi tra i 16 finalisti con il brano “Tutta colpa di Vecchioni”. Il singolo, che anticipa il nuovo album di Giulia Mei prodotto da Edoardo De Angelis (cantautore e produttore che in passato ha lavorato con artisti come Francesco De Gregori e Sergio Endrigo), ha anche un suo inediti videoclip. Scorrendo le immagini che compongono il video, intorno a Giulia Mei che canta è impossibile non notare il fascino della sua Palermo, città che si è fatta set con la sua inestimabile bellezza.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]