NEWS

In uscita “Straniero”, il primo album solista di Davide Shorty

Davide Shorty, giovane rivelazione palermitana nata dalla partecipazione al Talent Show X-Factor 2015, annuncia l’uscita di “Straniero”, il primo album solista ufficiale. “Straniero”, in commercio dal 24 febbraio, sarà disponibile su tutti i digital store e in formato cd e vinile in tutti i negozi di dischi. Il giorno seguente, il 25 febbraio, Shorty presenterà ai fan l’album presso La Feltrinelli di Palermo. Si tratta di un progetto discografico che unisce il classico e il moderno, dove le indiscusse qualità canore di Shorty vengono esaltate tra le sonorità dell’hip hop, del soul, del funk e del jazz.

“Straniero” è un album personale ed intimo, in cui Davide Shorty ha voluto parlare non solo a se stesso, ma ad una intera generazione che si sente “straniera”, isolata ed emarginata in un mondo pieno di divisioni:

“Sono un fiero cittadino del mondo, dedito alla ricerca e alla celebrazione della diversità in quanto chiave della bellezza degli esseri umani. Mi sono sentito per assurdo straniero nel mio paese, e adesso lo sono di fatto in una città come Londra che però mi ha dato la possibilità di crescere a contatto con una dimensione multiculturale. Come diceva Nina Simone, gli artisti hanno il dovere di rispecchiare i tempi che vivono, ed é proprio questo il mio obiettivo”.

Ascoltando “Straniero” si trova il sound internazionale fuso ai testi di Shorty che sono figli della grande tradizione cantautorale italiana. Infatti, il cantautore ha composto e prodotto in prima persona i brani del disco. Un ottimo traguardo, dunque, ottenuto appena un anno dopo il successo raggiunto ad X-Factor. Per la realizzazione dell’album sono state fondamentali diverse collaborazioni; con Shorty, infatti, hanno lavorato: Daniele Silvestri e la sua band, la neo soul band romana ThrowBack, il rapper Tormento (ex leader dei Sottotono) e la stella del rap underground Johnny Marsiglia.  A questi si aggiungono il tastierista Claudio Guarcello, il chitarrista Alessandro La Barbera dei Retrospective For Love ed un vasto team di musicisti formato da Karme Caruso e Alessandro Pollio alle tastiere, Alessandro “Concerto” Donadei alle chitarre, Emanuele Triglia al basso, Davide Savarese alla batteria, il producer Nebbia ai synth, Alessandro Presti alla tromba, Sebastiano Ragusa al sax.