NEWS

UN’ ARTISTA PALERMITANA NELL’OLIMPO DI MUSICULTURA – ROBERTA SCACCIAFERRO VINCE IL PREMIO DEL PUBBLICO E DELLA GIURIA ALLE SELEZIONI DI MACERATA

La cantautrice palermitana vince il premio del pubblico e della giuria alle selezioni di Musicultura, tenutosi domenica scorsa al teatro Filarmonica di Macerata, con una canzone dedicata a padre Pino Puglisi,  il prete che combatteva la mafia col sorriso.

Sono stati tre i brani, due di questi in dialetto siciliano, portati dalla musicista che sul palco è stata accompagnata da una band formata da Giacinto Gianfala alla batteria, Roberto Cataldi alla chitarra e Accursio Venezia al basso. Roberta e i suoi musicisti insieme fanno parte dei “Radiosud”, progetto figlio di un laboratorio musicale all’interno della scuola di canto e musica Cast Gattuso, dove la cantautrice siciliana è docente.

Tra questi, a spiccare è stato “Figghiu”, testo che racconta il martirio di Gesù, attraverso le parole della madre Maria. Un brano sul sacrificio consapevole, dedicato a Don Pino Puglisi.  Musica e testi sono stati scritti da Mariano Tarsilla e la stessa Roberta Scacciaferro ne è coautrice

Il comitato Artistico di Garanzia di Musicultura dell’edizione 2018 è formato da: Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Paolo Benvegnù, Brunori Sas, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Alessandro Mannarino, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Ron, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Giovanni Veronesi, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione.

Per sapere se Roberta Scacciaferro, già selezionata tra oltre 1500 artisti, sarà tra i 16 finalisti del concorso, occorrerà aspettare la primavera.

Intanto, ecco il video della performance e la premiazione