“Surra, le favole del mare”: Salvo Piparo e Diego Spitaleri in scena al Teatro Cicero di Cefalù

Il Teatro Comunale Salvatore Cicero di Cefalù sarà il palco su cui venerdì 29 dicembre andrà in scena lo spettacolo di e con Salvo Piparo dal titolo “Surra. Le favole del mare”. L’attore, autore e regista Piparo indosserà le vesti da cuntista e al suo fianco Diego Spitaleri lo accompagnerà al pianoforte. Lo spettacolo è ad ingresso libero e avrà inizio alle ore 21.

Surra è uno spettacolo che si propone di rivalorizzare le località di mare. Una volta il porto, il litorale, erano le piazze dei sentimenti di un popolo, della sua produttività, del costume e delle usanze di quel centro abitato, che rivolgeva al mare il proprio destino. Il mare come una pagina di poesia, capace di inghiottire il tempo e di raccontare il passato con la forza taurina di un gigantesco animale sfuriato, ora calmo ora in tempesta, il mare rimane la speranza per chi parte e la certezza per chi arriva. Lo spettacolo vuole raccontare attraverso l’attore Salvo Piparo tutti i racconti che il mare ha scritto sui volti della gente e dentro la storia, dalle battaglie navali dei Francesi contro gli Spagnoli fino ad arrivare alla leggenda di Colapesce e poi Pietro Fudduni, Vanni il Pescatore, U Nonno Rinaldo. Storie di vecchi cuciti col sale, storie di bambini cresciuti dentro pozzanghere d’acqua salata. Ad accompagnarlo al pianoforte Diego Spitaleri che presenta il suo ultimo lavoro discografico dal titolo dal titolo “Pianofor(T)ever” contenente tredici brani originali per pianoforte composti dal noto pianista siciliano. Nonostante le molteplici produzioni discografiche cui Spitaleri ha partecipato nel corso della sua carriera ultratrentennale, Pianofor(T)ever è il secondo CD a suo nome dopo Mediterranea Suite, pubblicato nel 1992 dalla Splash Records, ed è stato registrato con l’intenzione di fissare, come in una fotografia, quello che rappresenta l’attuale mondo musicale del pianista.

Attachment