NEWS

“Simona Molinari & Friends” al Teatro di Verdura di Palermo con l’ Orchestra Jazz Siciliana

Torna a grande richiesta a Palermo la strepitosa Simona Molinari accompagnata dall’Orchestra Jazz Siciliana, diretti dal M°Domenico Riina, la location scelta per questa volta è quella della splendida cornice del Teatro di Verdura di Palermo. L’evento in programma per sabato 7 luglio è organizzato dalla Fondazione The Brass Group.

Simona Molinari , napoletana di nascita, è una cantante e compositrice di grande rilievo della scena jazz e elettro-swing italiana. Vanta numerose collaborazioni con artisti di calibro internazionale come Al Jarreau, Gilberto Gil, Andrea Bocelli, Lelio Luttazzi, Fabrizio Bosso e Danny Diaz. In ambito teatrale, ha collaborato invece con artisti come Michele Placido e Caterina Vetrova, lavorando anche con Giò di Tonno, nel musical “Jekyll & Hyde”. Vince nel 2008 SanremoLab, approdando così alla sezione “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo e partecipa con il brano “Egocentrica”. Dopo alcuni progetti dedicati a favore dei terremotati dell’Abruzzo, nel 2010 esce il suo secondo album, “Croce e delizia”, anticipato dal singolo “Amore a prima vista” in duetto con Ornella Vanoni. Arriva poi, nel 2011 “Tua”, suo terzo lavoro, al quale collabora anche il cantante italo americano Peter Cincotti per tre duetti. Con Cincotti partecipa al Festival di Sanremo 2013, sezione, con “Dr. Jekyll and Mr. Hyde” e “La felicità“. Lo stesso anno così pubblica il nuovo album dal titolo “Dr. Jekyll and Mr. Hyde”.

L’Orchestra Jazz Siciliana è stata fondata da Ignazio Garsia nei primi anni ‘70 con il nome di Brass Group Big Band e rappresenta in Italia la prima e unica orchestra permanente di jazz a partecipazione pubblica. Una grande Orchestra che ha svolto una intensa e continuativa attività concertistica sotto la guida di alcuni dei più prestigiosi direttori d’orchestra dei mondo e tra le principali rassegne musicali orchestrali. Da oltre 20 anni è composta da: Domenico Riina, Giuseppe Costa, Vito Giordano, Antonino Pedone, Pietro Pedone, Fabio Riina, Salvatore Pizzo e Salvatore Pizzurro. Ad essi si sono aggiunti: Gaetano Agrò, Silvio Barbara, Valerio Barrale, Salvatore Bonafede, Francesco Buzzurro, Sergio Cammalleri, Rita Collura, Stefano D’Anna, Gianni Gebbia, Massimo Greco, Pino Greco, Mimmo La Mantia, Francesco Marchese, Orazio Maugeri, Sergio Munafò, Salvatore Nania, Riccardo Randisi, Mauro Schiavone, Gaetano Tucci, Giuseppe Urso.