NEWS

Seconda serata con il Palermo Food Fest, ecco tutte le band e gli artisti in concerto

Secondo atteso appuntamento con il Palermo Food Fest e questa sera la festa musicale nel centro storico del capoluogo siciliano vedrà protagonisti artisti straordinari. Si comincerà con l’ANIMAZIONE E MUSICA ITINERANTE BY SCUOLA PERCUSSIONI SAMBA LA LAUE’ su tutto il percorso gastronomico a partire dalle ore 19 e allo stesso orario si terrà lo SPETTACOLO MUSICALE OAK&THEMERROW sul palco di via Roma. Alle ore 20 inizieranno tre concerti: i JACK & THE STARLIGHTERS sul palco di Piazza San Domenico, la Chiaramente Band sul palco di Via Roma e i PASSPARTù sul palco di Piazza SANT’ANNA.

Oak&TheMerrow è un duo formatosi nel 2016 dall’incontro tra Simona Lo Piccolo (voce) e Nicolò Aiello (chitarra e voce). Il loro interesse affonda nel più antico folk nordico e le storie di matrice fantastica sino ad arrivare al contemporaneo anglo-americano, cercando di mantenere vivo e costante l’amore per le leggende e i racconti di strada.

Il gruppo musicale “Jack & the Starlighters” nasce nel 2002 influenzato dal Rock, dal Rock’n’roll, dal Surfin e dal Blues, la band si esibisce frequentemente nei più noti locali italiani con spettacoli revival di tutta la più bella musica degli anni ’50 ’60 e ’70. In questo modo i “Jack & the Starlighters” si sono affermati come una band in grado di interpretare con cura i brani del passato con uno stile unico e particolare stile espresso nel look, nella rielaborazione degli arrangiamenti e nella personalizzazione e spettacolarizzazione degli stessi.

Da parecchi anni i Passpartù propongono in Sicilia spettacoli e live coinvolgenti e un repertorio musicale eclettico. Divertenti ed affiatati, i quattro musicisti (Claudia Macca – Voce; Antonio Demma – Batteria; Milo Varsalona – Chitarra; Salvo Conte – Basso) non hanno limiti di genere e di tempo; le loro cover spaziano dalla musica leggera italiana al pop, dal rock nostrano ed internazionale al soul e al funk.

La ChiaraMente band nasce dal un’idea della vocalist Chiara Minaldi, impegnata principalmente sul campo jazzistico ma che da tempo sperimenta la fusione con sonorità più moderne. Insieme al poliedrico Fabrizio Francoforte alla batteria e Lino Costa alla chitarra, noto per l’appartenenza al gruppo storico dei Tinturia, è nato un progetto pop/rock sperimentale, dove la fusione di varie contaminazioni danno vita ad un concerto ricco di groove.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]