NEWS

I ragusani Baciamolemani fanno ballare i fan della Capitale

A Roma, a far festa per il giorno della Liberazione, ci pensa la tropical rock band di Ragusa Baciamolemani. Il gruppo si esibirà live a partire dalle ore 22 presso Le Mura della Capitale. DOTATI DI UNA SPLENDIDA E SINGOLARE CAPACITÀ DI COINVOLGIMENTO DEL PUBBLICO, I BACIAMOLEMANI RICONDURRANNO GLI ASCOLTATORI ROMANI NEI LUOGHI DI UN PASSATO SICILIANO QUANTO MAI ATTUALE, RACCONTATO NELLE STORIE DEI LORO PERSONAGGI. OGNI LORO LIVE, SQUISITAMENTE DOTATO DI UNA SFRONTATEZZA TUTTA ITALIANA, RIESCE A ROMPERE LE BARRIERE TRA SCENARIO E PLATEA E LO STESSO AVVERRÀ DURANTE IL CONCERTO DI QUESTA SERA.

Piero Pizzo – Voce, chitarra classica; Marco Guastella – Batteria; Andrea Iozzia – Basso; Thomas “Tumazzo” Occhipinti – Percussioni; Davide “Mr. Don Colfit” Dipasquale – MC; Giuseppe Pippo Distefano – Tastiere, fisarmonica; Andrea “Forestiero” Savasta – Tromba; Andrea Dipasquale – Trombone, chitarra elettrica sono i Baciamolemani. La band nasce come gruppo ska nella primavera del 2006 da alcuni componenti del giovane progetto folk ragusano “Underhouse”. Un anno dopo la formazione esce il loro primo disco “Ballacazzìz”, il cui tour promozionale porta i Baciamolemani ad esibirsi con gruppi storici italiani come gli Africa Unite e Roy Paci & Aretuska e a varcare i confini nazionali fino ad approdare per la prima volta a Barcellona nel novembre 2008 e successivamente nel giugno 2009. Pochi mesi dopo i Baciamolemani rafforzano la loro ricerca con il brano “I Ruffiani” raggiungendo la finalissima del Festival della Canzone Siciliana e vincendo il Lennon Festival con grande apprezzamento di pubblico e di critica. Nel 2011 esce il secondo disco “L’Albero delle Seppie”. Un disco in cui vengono suonati 20 strumenti senza frontiere musicali e ricco di collaborazioni tra le quali spicca quella con i catalani “La Pegatina” nel singolo “La Corriera” che farà da apripista nei fortunati tour spagnoli di Febbraio e Maggio 2012. Nel 2013/14, la band approda nel Regno Unito e soprattutto in Olanda, calcando i palchi di alcuni dei più importanti club europei, tra i quali quello della Sala Paradiso di Amsterdam. In seguito alle numerose esperienze internazionali, il gruppo comincia a sperimentare sonorità sempre più rock, elettroniche e orchestrali. A cavallo tra il 2015 e il 2016 realizzano il loro terzo album, in uscita il 24 gennaio 2017, dal titolo “Cardio-Tonic”. Nell’album, la band si è messa alla prova esplorando nuovi linguaggi sia musicali che testuali, cercando di far convivere la forma lineare e frizzante della canzone pop estiva con l’apatia dei suoi protagonisti. Per la realizzazione di ben tre brani, infine, i Baciamolemani si sono anche avvalsi di un quartetto d’archi.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]