MUSICA INDIPENDENTE

Novita Discografiche – “Ragazza Ketamina”, il primo singolo di Martin Arcobasso che anticipa l’album d’esordio del giovane cantautore

Si intitola “Ragazza Ketamina” ed è il primo singolo di Martin Arcobasso, giovane e talentuoso cantautore bagherese. Il singolo, disponibile sui più importanti digital store, anticipa l’uscita del primo album “Disturbo Bipolare” contenente sette canzoni curate nei testi e negli arrangiamenti da Martin e i giovani musicisti Fabrizio Fortunato al pianoforte e alle tastiere e Dario Comparetto alle chitarre. Una canzone presente nel nuovo album, “Irrilevante”, è inoltre finalista al Premio De Andrè 2017, uno tra i festival per cantautori emergenti più importanti a livello nazionale la cui finale si terrà a Roma a fine novembre.

Martin Arcobasso ha intrapreso la carriera da musicista entrando a far parte di piccole band musicali e si è fatto conoscere iniziando ad interpretare le canzoni dei più grandi cantautori italiani che sin da piccolo lo hanno affascinato. Con la collaborazione del musicista bagherese Francesco Maria Martorana ha creato il gruppo “Orchestra Vinile Cutò”, una crew musicale che nasce in mezzo alla Collezione Salerno, prezioso fondo pubblico di 15.000 dischi in vinile della Biblioteca Comunale “Francesco Scaduto” al Palazzo Aragona-Cutò di Bagheria interamente dedicato ai poeti cantautori. Attraverso l’Orchesta venivano eseguite le canzoni dei cantautori che hanno fatto la storia della musica italiana come De Andrè, Dalla, De Gregori e tanti altri. “Dopo un periodo gavetta che mi ha tanto formato– spiega Martin Arcobasso- ho maturato la consapevolezza che era il momento di creare qualcosa di mio e ho intrapreso la carriera da cantautore ma sempre con l’ausilio dei musicisti con cui ho da sempre condiviso la mia passione musicale che hanno collaborato al mio primo album autoprodotto “Disturbo Bipolare”. Oltre ai già citati Fabrizio Fortunato e Dario Comparetto, gli altri musicisti che hanno collaborato alla realizzazione dell’album “Disturbo Bipolare” sono  Salvo Cascio alla batteria, Valerio Ragusa al basso ed Emanuele Maugeri al sassofono.