NEWS

Palermo omaggia i Pink Floyd con gli Inside Out e Durga Mcbroom e Gary Wallis, vocalist e percussionista della storica band

AL TEATRO GOLDEN DI PALERMO IL PROSSIMO 22 DICEMBRE ALLE 21.30 SI TERRà UNA SERATA SPECIALE DAL TITOLO “PINK FLOYD TRIBUTE SHOW” IN CUI RICORDARE LA STORICA BAND INGLESE CHE NEL CORSO DELLA LUNGA CARRIERA HA OTTENUTO GRANDISSIMI SUCCESSI, APPLAUSI E RICONOSCIMENTI. SUL PALCO PALERMITANO ANDRANNO IN SCENA GLI INSIDE OUT INSIEME A DURGA MCBROOM E GARY WALLIS, LA VOCALIST E IL PERCUSSIONISTA CHE PER ANNI HANNO ACCOMPAGNATO I MITICI PINK FLOYD IN GIRO PER IL MONDO. DURANTE IL CONCERTO SARANNO ESEGUITI TUTTI I GRANDI CLASSICI COME “SHINE ON YOU CRAZY DIAMOND”, “MONEY”, “ANOTHER BRICK IN THE WALL”, “THE GREAT GIG IN THE SKY”, “HIGH HOPES” E TANTI ALTRI.

Lo spettacolo “Pink Floyd tribute show” sarà una serata di totale omaggio alla band di Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright e Nick Mason, la prima capace di fare della psichedelia una tendenza culturale. In scena la corista Durga McBroom e il percussionista Gary Wallis, accompagnati per l’occasione dagli Inside Out, ovvero la tribute band Pink Floyd di Palermo, attiva ormai da più di cinque anni. Gli Inside Out sono: Joshua Ross (voce, chitarra elettrica e chitarra acustica), Nicolò Florio (chitarra elettrica e acustica, lap steel e cori), Fulvio Signorino (tastiere e cori), Marcello Castellucci (basso), Mimmo Aiello (batteria e percussioni), Francesca Ippolito (cori e voce), Claudia Sala (cori e voce), Magda Loriano (cori e voce), Raffaele Barranca (sax).

La vocalist statunitense Durga McBroom ha cantato negli ultimi tour ufficiali – come “A Momentary Lapse of Reason” del 1987, “The Division Bell” del 1994, l’evento mondiale “Pink Floyd Live in Venezia” del 1989 – ed ha anche registrato i cori nell’ultimo album della storica band inglese “The Endless River” del 2014. Il percussionista inglese Gary Wallis ha suonato per i Pink Floyd durante il Delicate Sound of Thunder Tour del 1988 e il Pulse Tour del 1994, risultando uno dei migliori batteristi e percussionisti adatti a fare da spalla al batterista del gruppo Nick Mason. Mentre per il tour del 1988, conclusosi con il concerto di Venezia del luglio 1989, Wallis usava delle percussioni disposte anche in alto e si faceva notare per come saltava da una parte all’altra per suonare, per il tour successivo all’uscita dell’album “The Division Bell”, oltre alle percussioni, Gary ha suonato anche una batteria identica a quella di Nick Mason.