NEWS

Palermo, la musica di Ludovico Einaudi in concerto al Teatro Massimo

Il maestro del pianoforte Ludovico Einaudi sarà in concerto nella splendida location del Teatro Massimo di Palermo il prossimo lunedì 4 dicembre a partire dalle ore 20.30. Si tratta di un evento unico e di un’occasione imperdibile per poter ammirare dal vivo l’artista Ludovico Einaudi che ha scritto e composto alcune tra le più belle ed apprezzate colonne sonore dei film degli ultimi decenni e che ha regalato alle ultime generazioni alcune tra le pagine più belle ed emozionanti dell’attuale musica classica.

Le composizioni di Ludovico Einaudi sono amate e conosciute a livello nazionale ed internazionale. Egli ha composto le colonne sonore di numerosi film e trailer, tra cui Quasi amici e Joaquin Phoenix – Io sono qui!, la miniserie Dottor Zivago, e Acquario nel 1996, per il quale ha vinto la Grolla d’oro per la migliore colonna sonora. Ha anche pubblicato una serie di album da solista di pianoforte e orchestra, in particolare I giorni nel 2001, Nightbook nel 2009, e In a Time Lapse nel 2013. Taranta Project, un album collaborativo, è stato pubblicato nel maggio 2015, ed Elements è stato rilasciato nel ottobre 2015. È tuttavia con l’album Le onde del 1996 che raggiunge il successo internazionale; verrà infatti pubblicato un paio d’anni dopo nel Regno Unito. Il disco è un ciclo di ballate ispirato all’omonimo romanzo di Virginia Woolf. Alcuni brani di questo disco sono stati scelti come colonna sonora del film Aprile di Nanni Moretti, e a questo faranno seguito una serie di proficue collaborazioni con il cinema.

Con il successivo album, Divenire, ha venduto più di 300.000 copie; in Italia, grazie alla vendita di oltre 80.000 copie ha vinto il disco d’oro. Einaudi ha spiegato come Divenire nacque dopo che fu invitato, in occasione del 2° “Festival delle Dolomiti”, a comporre dei brani da suonare su un altopiano a 2000 metri di quota, davanti alle Pale di San Martino durante la manifestazione canore de I Suoni delle Dolomiti. L’album è fondato in particolare su tre brani: Divenire, Primavera e Svanire. Questi brani sono stati ispirati a tre quadri di Segantini: La vita, La natura e La morte. Inoltre questo brano è stato anche inserito nel film Ovunque sei diretto nel 2006 da Michele Placido. Divenire è ancora in classifica tra gli album più venduti dell’iTunes Music Store. Nel 2010 è Maestro Concertatore del concerto della Notte della Taranta a Melpignano, ruolo ricoperto anche nell’edizione 2011 del festival salentino. Da questa esperienza crea un nuovo album chiamato Taranta Project.