FREQUENZE RETRO' NEWS

PALERMO, I FREQUENZE RETRÒ FESTEGGIANO 10 ANNI DI MUSICA CON UN CONCERTO AL TATUM ART

Il QUARTETTO ACUSTICO A CORDE PALERMITANO FREQUENZE RETRÒ INVITA TUTTI I FAN A FESTEGGIARE INSIEME ALLA BAND I LORO PRIMI DIECI ANNI DI MUSICA CON UNA GRANDE FESTA IN STILE SWING E JAZZ MANOUCHE. I FREQUENZE RETRÒ, INFATTI, TERRANNO PER UN CONCERTO AL TATUM ART DI PALERMO GIOVEDÌ 28 DICEMBRE A PARTIRE DALLE ORE 21.30 PER DIVERTIRSI CON IL PUBBLICO RICORDANDO UNA RICORRENZA TANTO IMPORTANTE. IN OCCASIONE DEL CONCERTO, I QUATTRO ARTISTI SARANNO ACCOMPAGNATI SUL PALCO DAL VIOLINO DI FEDERICA MOSA E DALLA BATTERIA DI ANTHONY REINA.

Frequenze Retrò sono: Valeria Graziani (voce), Salvo Agate (chitarra petite bouche), Maurizio Crivello (chitarra grande bouche) e Luca De Lorenzo (contrabbasso).

Insieme, i quattro artisti palermitani propongono musica affascinante, spensierata, “semiseria”. Il loro ultimo album dal titolo “Nel cilindro di un mago” è stato un grande successo ed il tour che lo ha accompagnato ha fatto scatenare migliaia di persone. “Nel cilindro di un mago è stato suonato con strumenti di liuteria, ripresi in studio contemporaneamente per restituire l’energia dell’esibizione dal vivo. Attraverso queste dieci canzoni viene espressa la voglia di affrancarsi dalla noia, dall’indolenza, dall’aridità e dall’intorpidimento globale”, racconta la band. Ecco la tracklist dell’album: Chaise Longue; L’uomo dei sogni; Les toi; Boudoir; Il paese del sol; Ballarò; Il gioco delle parti; Luna Park; La begonia della zia Lucia; Quattro stracci. Testi e musiche sono di Valeria Graziani eccetto “Chaise Longue”, scritta con Salvatore Agate, “Les Toi” di Salvatore Agate e Soraya Lamrous e “Ballarò” di Salvatore Agate. Hanno collaborato al disco: Sergio Calì (batteria e vibrafono), Roberto Gervasi (fisarmonica), Nicola Giammarinaro (clarinetto) e Rares Morarescu (violino).