NEWS

Oriana Civile in scena al Teatro dei 3 mestieri di Messina con “Canto di una vita qualunque”

ORIANA CIVILE APPRODA A MESSINA. L’AUTRICE SICILIANA, IL 25 NOVEMBRE, POTERÀ IN SCENA AL TEATRO DEI 3 MESTIERI DI MESSINA IL SUO “CANTO DI UNA VITA QUALUNQUE”. L’OPERA CHE NARRA LA STORIA DI DON CICCINO NEL CAPOLUOGO PELORITANO ALLA RISCOPERTA DEI CANTI ORALI SICILIANI È UN VERO E PROPRIO VIAGGIO NELLA TRADIZIONE SICILIANA, DALLA NINNA NANNA ALLA LAMENTAZIONE FUNEBRE NEL QUALE VERRÀ MESSA IN CONTINUI CONFRONTO LA FRENESIA DELLA VITA MODERNA CON QUELLA DEI TEMPI ANTICHI.

Torna dunque lo spettacolo teatrale, dopo la pubblicazione ad agosto dell’omonimo disco. “È un modo semplice ed efficace per parlare della vita e della morte e per offrire un punto di vista su argomenti a volte ritenuti tabù” dice Oriana Civile, autrice e interprete dello spettacolo.

“È un modo – continua l’artista siciliana – per diffondere e mantenere viva una cultura contadina ricca di importanti valori che con essa stanno scomparendo e  per far riappropriare i siciliani della loro musica.”

Oriana Civile, che lo scorso 15 ottobre è stata protagonista a Longi di una narrazione itinerante della storia del brigante Tessalonga, riserva anche un progetto di musica sudamericana e bossanova con Nino Milia e Daniela Giaimo. Ed è, inoltre, in progetto Con Marco Corrao un “Concerto Doppio”, insieme a Giuseppe Milici.