Novità Discografiche – Oh, Vita! Il nuovo album di Jovanotti

Da pochissimi giorni è in commercio Oh, Vita!, quattordicesimo album in studio dell’artista di Cortona Jovanotti, a 30 anni dall’esordio di Jovanotti For President. L’album è stato anticipato dal singolo omonimo accompagnato da videoclip ed è stato presentato a Milano nel temporary store Jova Pop Shop di Piazza Gae Aulenti.

Jovanotti descrive l’album Oh, Vita! come un nuovo inizio e per l’occasione si è affidato alle sapienti mani di Rick Rubin, produttore americano di fama internazionale che con il suo tocco ha reso il lavoro un vero e proprio unicum nel panorama nazionale, una perla di musica italiana la cui portata è ancora tutta da scoprire. “Sono felice di questo disco, che considero un pezzo di vita e la sua importanza per me non è discutibile. Nelle 14 tracce ci sono due dischi diversi senza una apparente via di mezzo. Manca totalmente il pop elettronico che aveva contraddistinto i miei ultimi lavori. Il disco è volutamente scarno ed è stato concepito come un’opera d’arte. Mi sentivo nudo e i testi mi si presentavano in faccia per come erano. Nel disco non è stato utilizzato l’autotune per correggere imperfezioni (solo in un brano con la voluta intenzione di creare la voce di un robot che canta una canzone d’amore su una base suonata da un piano leggermente stonato) e ho dovuto fare i conti con tutti i miei limiti, anche con la mia S. Canova, invece, per esempio registra molte voci per poi crearne una sola. E’ un approccio completamente diverso, ma ugualmente funzionale.

Rubin ha lavorato ai pezzi senza conoscere i testi, ma affidandosi con fiducia solamente a un canovaccio fornitogli da Jovanotti. Con Oh, Vita! si chiude un ciclo durato 10 anni che è terminato con Lorenzo 2015 CC.

Jova pubblicizzerà il progetto con un tour nei palazzetti con date che celebreranno questi 30 anni di musica proponendo solo alcuni brani del nuovo album (si è parlato di 7 già provati con la band) e altri in una versione diversa, in linea con la nouvelle vague imposta dal lavoro con Rubin.