NEWS

“MODERN ART TOUR” Nina Zilli fa tappa a Messina e Catania

Nina Zilli è carica per conquistare con la sua voce calda e sensuale i fan messinesi che l’accoglieranno giovedì 30 novembre alle ore 21.30 sul palco del Teatro Vittorio Emanuele per una tappa del suo “Modern Art Tour”, partito ad ottobre. Reduce dal successo di “Mi hai fatto fare tardi”, Nina si esibirà in concerto sulle note del suo quarto progetto discografico registrato in studio da cui il tour prende il nome. Dopo la tappa a Messina, Nina si sposterà a Catania il 2 dicembre al LAND La Nuova Dogana alle ore 22.

Amata per il suo stile unico nella musica e nella vita, Nina Zilli non smette mai di sperimentare e mettersi alla prova. Rispetto al progetto discografico precedente “Frasi&fumo” – che è stato un omaggio alla musica nera e alla tradizione italiana anni ’60 e ’70-  il nuovo “Modern art” si sviluppa in un’atmosfera molto più ritmata, vivace ed incalzante, a tratti elettronica. Infatti, le canzoni del disco sono state scritte tra Milano e la Giamaica e sono nate dalla collaborazione con alcuni autori italiani e inglesi che hanno dato uno stile, appunto, moderno e tropicale all’album. Tra i crediti troviamo la firma di Tommaso Paradiso, Calcutta, Dario Faini, Piero Romitelli, Emilio Munda, Alessandra Flora, i fratelli Obi e Uchi Ebele. Gli arrangiamenti del cd spaziano dal mondo del reggae all’elettro attraverso l’uso di drum machine e sintetizzatori come accade in “Mi hai fatto fare tardi”, “1x un attimo” e “Per niente”. Non mancano ballate dalla base trap come “Il punto in cui tornare” o tracce rap in “Domani arriverà” e “Butti giù” feat. J-Ax. Per finire, si rintracciano anche canzoni più melodiche legate alla tradizione delle grandi interpreti italiane anni ’60 e ’70 come la cover di “Il mio posto qual è” di Ornella Vanoni.