Maxi Concerto di Capodanno a Palermo: tra i Big il rocker Edoardo Bennato e alla direzione artistica Alessandra Salerno

L’atteso concerto della notte più importante dell’anno, quella del 31 dicembre, si avvicina e Palermo è pronta a festeggiare il grande evento sul palco di piazza Castelnuovo, ai piedi del Teatro Politeama. Quest’anno il concerto è stato affidato all’agenzia Agave spettacoli e sarà Alessandra Salerno alla guida della direzione artistica dell’evento. Tra i big più attesi c’è certamente il rocker napoletano Edoardo Bennato e, accanto a lui, si alterneranno numerosi artisti siciliani tra cui i Tamuna, i Frequenze Retrò e gli Heron Temple. Il concerto avrà inizio alle 21.

L’evento è previsto nel progetto “Palermo music Circus”. “Non ci sarà solo Bennato – dice uno dei responsabili Andrea Randazzo – ma allo spettacolo, firmato dalla direzione artistica di Alessandra Salerno, parteciperanno anche artisti di strada palermitani e altri artisti siciliani”.

È la prima volta che Palermo vede una donna alla direzione artistica del Capodanno e per altro la persona più giovane della storia dei concerti dell’ultimo dell’anno. Alessandra Salerno da New York, dove si è trasferita per impegni musicali e discografici, ha già iniziato i lavori di allestimento dello spettacolo. La scenografia sarà di Domenico Pellegrino e sul palco presenteranno Sergio Friscia e Federica Minia.

Fra i big disponibili per l’ultimo dell’anno erano rimasti – oltre a Bennato – solo Antonello Venditti (presentato da Palco Reale) e Gigi D’Alessio (Tecnoline service), mentre sul filo di lana si erano “accasati” Fiorella Mannoia e Raf (Malika Ayane ha strappato in extremis un accordo col Comune di Cagliari). Tra gli artisti protagonisti ci Saranno i Tamuna e “I picciotti della lapa” oltre ai palermitani Heron Temple, il duo, composto da Vincent Hank e Valerio Panzavecchia esploso recentemente a X Factor, e Frequenze Retrò. Prevista la partecipazione comica di Salvo Piparo e Stefano Piazza. Sul palco si alterneranno anche un gruppo africano capitanato da Doudou Diouf, oltre ad artisti di strada, circensi e ballerine.