NEWS

I Matrimia aprono la nuova edizione del Sicily Food Fest di Cefalù

Sarà l’affascinante ed eterogeneo sound dei Matrimia ad aprire quest’anno il Sicily Food Festival di Cefalù, in provincia di Palermo. Alle ore 22 di questa sera, sabato 9 settembre, la band siciliana sarà protagonista di un grande concerto sul Palco Lungomare, trascinando gli spettatori nel loro irresistibile mix di musiche balcaniche, arabe, ebraiche contaminate dalle influenze della chanson française, del jazz manouche, della musica mediterranea ma anche del reggae, elettronica, ska e del pop rock.

La band Matrimia, nata nel 2005, è composta dal fisarmonicista e chitarrista Daniele Tesauro, il pluri percussionista Giacomo Di Domenico, il cantante franco-algerino Davy Deglave, il chitarrista bouzoukista Gero Pitanza, il carismatico clarinettista Dario Compagna, il bassista programmatore e produttore Roberto Ferreri, il chitarrista Alessio Costagliola ed il percussionista Michele Piccione. Sul palco del Sicily Food Festival di Cefalù la band presenterà il nuovo album, “Zivili” (“alla salute”), che vede la collaborazione del contrabassista olandese Marko Bonarius e del virtuoso violinista svizzero-siciliano Larsen Genovese e raccoglie due anni di esperienze e tournée in Italia, Francia, Belgio e Grecia, rappresentando perfettamente la capacità del gruppo di alternare in maniera non artificiosa, momenti di danza e allegria a momenti più pacati di ricerca musicale. Di recente, hanno partecipato a 6° Raduno Manouche di Petralia, Notte di Zucchero al Teatro Politeama di Palermo, sono stati chiamati da JOE BASTIANICH per “On The Road” SKY-ARTE e suonato alla NOTTE DELLA TARANTA nel Salento. I Matrimia hanno condiviso il palco con artisti di fama internazionale, quali Boban Marcovic, Naat Veliov & The Original Kocani Orchestar, Giovanni Sollima, Roy Paci & Aretuska, Shantel, Besh O Drom, Parno Gratzt, Bandabardò, 99 posse, Donatella Rettore, Nada, condotto svariate tournée in Italia, Francia e Belgio e suonato in festival internazionali come il Sete Sois Sete Luas in Grecia o il Couscous Fest di San Vito Lo Capo.