NEWS

Mannarino torna in tour nel 2018: confermata una data in Sicilia

Dopo l’uscita del primo album dal vivo “Apriti Cielo Live”, nato sulla scia di un tour da oltre 100mila paganti, Mannarino torna con un nuovo concept tour “L’impero crollerà” tra i principali teatri italiani e conferma un appuntamento in Sicilia previsto per il 12 aprile 2018 al Teatro Metropolitan di Catania.

Ancora una volta, dopo un tour legato all’uscita di un album, Mannarino si ritaglia uno spazio live di sperimentazione. “L’impero crollerà” nasce proprio da questa esigenza. Mannarino, artista eclettico e coraggioso, torna ad esibirsi live e sceglie di farlo con un nuovo spettacolo “concettuale” pensato per una dimensione “più intima”, quella teatrale, e per offrire uno spettacolo inedito al pubblico che continua a seguire fedelmente la sua evoluzione.  La parola impero è presente in varie canzoni. È un simbolo ma anche una metafora; è anche quel luogo immaginario e distopico che fa da sfondo a molte delle sue storie. Con questo tour sarà come entrarci dentro, sentirne i suoni e le voci. “Qualunque sia il tuo Impero, ovunque si trovi, qualsiasi nome abbia, ci deve essere da qualche parte un suono che lo farà crollare”. Con il 2017 e l’uscita dell’ultimo album di inediti “Apriti Cielo”, Mannarino ha conquistato un pubblico ancora più ampio. L’album certificato disco d’oro, ha superato i 15 milioni di streaming su Spotify. Mannarino ha ottenuto anche la Targa Faber (già Premio alla Carriera), prestigioso riconoscimento, che verrà ritirato sabato 25 novembre al Teatro Italia di Gallipoli.

“L’IMPERO CROLLERÀ” arriverà nei principali teatri italiani: DATA ZERO – 23 marzo Fermo (Teatro dell’Aquila), 26 marzo Firenze (Teatro Verdi), 29 marzo Padova (Gran Teatro Geox), 30 marzo Genova (Teatro Carlo Felice) 31 marzo Parma (Teatro Regio), 5 aprile Milano (Teatro degli Arcimboldi), 8 aprile Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia), 10 aprile Bari (TeatroTeam), 12 aprile Catania (Teatro Metropolitan), 16 aprile Napoli (Teatro Augusteo), 24 aprile Bologna (Teatro EuropAuditorium), 27 aprile Brescia (Gran Teatro Morato), 28 aprile Torino (Auditorium Giovanni Agnelli), 2 maggio Trieste (Politeama Rossetti).