NEWS

Le Blue Dolls a Palermo per un revival di canzoni italiane dagli anni ’30 agli anni ’70

Le Blue Dolls, tre irresistibili cantanti e ballerine dallo stile retrò, sabato 25 febbraio, si esibiranno a Palermo, al Real Teatro Santa Cecilia, con il musical “Mille lire al mese”, nonchè lo spettacolo che nel 2005 ha dato il via alla loro carriera. Durante il concerto, che fa parte dell’abbonamento alla stagione “Brass in Jazz”, le tre artiste interpreteranno con energia e frizzanti coreografie le più popolari canzoni italiane dagli anni ’30 agli anni ’70. L’appuntamento è alle ore 20.30.

Le Blue Dolls sono un gruppo vocale con un repertorio di canzoni italiane di swing e musica leggera che va dagli anni ’30 agli anni ’70. Il gruppo, nato a Torino, nel 2005, da un’idea del pianista torinese e direttore artistico del gruppo Paolo Volonte, è composto da Viviana Dragani I soprano, Angelica Dettori II soprano e Flavia Barbacetto contralto ed è basato sull’organico del Trio Lescano o delle Puppini Sisters.

Nel corso della loro brillante carriera le Blue Dolls hanno collezionato importanti e prestigiose esperienze musicali. Hanno cantato al Blue Note di Milano, al Montreux Jazz Festival, al Jazzonlive di Brescia, alla Cantina Bentivoglio di Bologna, al Cotton Club di Roma, al Naima Jazz Club di Forlì fino ad arrivare all’Inoui di Lussemburgo.La loro simpatia, la loro freschezza e il loro irresistibile talento le ha portate sui palcoscenici di numerose trasmissioni televisive sui circuiti Rai e Mediaset.

Oggi le Blue Dolls vantano all’attivo più di 1000 concerti e la loro più recente performance all’estero è stata al Mazagan Beach Resort di El Jadida a Casablanca in Marocco dove hanno riscosso un successo straordinario dal pubblico e dalla critica.