NEWS

I Lautari festeggiano 30 anni di musica aprendo il Marranzano World Fest 2017

In occasione dell’anteprima dell’ottava edizione del Marranzano World Fest 2017, domenica 24 settembre dalle ore 21, si terrà a Catania, presso il Monastero dei Benedettini, un imperdibile concerto con protagonisti i Lautari. Lo storico gruppo celebrerà e festeggerà insieme ai fan il traguardo dei trent’anni di musica attraverso un live che ripercorrerà la loro storia e carriera.

Il concerto dei Lautari farà da anteprima al Marranzano World Fest 2017 – Voci della Tradizione, dedicato quest’anno ai Canti di tradizione orale dalla ricerca sul campo al Palcoscenico. I Lautari, infatti, suonano da trent’anni nel solco della tradizione popolare e del suo rinnovamento con un progetto che prevede la ricerca di canti siciliani, ma anche la composizione di canzoni inedite nel rispetto dei motivi e delle forme tradizionali. Gli artisti che compongono il gruppo sono polistrumentisti e cantanti di lunga esperienza il cui approccio alla musica è essenzialmente acustico, con un’attenzione particolare per il suono degli strumenti tradizionali: mandolino, mandola, mandoloncello, chitarra classica, chitarra acustica, contrabbasso, fisarmonica, organetto, piva, flauti e percussioni. Partendo dal forte radicamento alle origini e dallo stretto legame con la tradizione siciliana colta e popolare i Lautari si sono spinti oltre l’eredità culturale della propria terra, fino alle diverse identità etnomusicali del mondo, misurandosi anche con una prospettiva non esclusivamente autoctona e confrontandosi con impegno e naturalezza con il suono dei più vari strumenti tradizionali, provenienti da diverse parti del mondo (Europa, Sud America, Africa e Medio Oriente). Le loro esibizioni dal vivo sono estremamente coinvolgente, il pubblico viene trascinato dai ritmi incalzanti e affascinato dalle sonorità popolari. I giovani vi scoprono una musica ricca di motivi tradizionali sentiti ancora oggi vivi, autentici e proprio per questo vicini alla sensibilità della gente: sono storie di vita quotidiana, sospese tra la riscoperta di un passato ormai quasi immobile e lontano nel tempo ma paradigmatico e utile a comprendere le inquietudini del presente.

I Lautari sono: Giovanni Allegra (contrabbasso, plettri, chitarra e voce), Puccio Castrogiovanni (fisarmonica, plettri, marranzano e voce), Salvo Farruggio (batteria e percussioni, cori), Salvatore Assenza (clarinetto, sax), Marco Corbino (chitarre).