NEWS

La grande musica “Made in Sicily” in concerto all’ Auditorium Rai di Palermo

Un grande concerto è in programma per domani, martedì 15 maggio alle ore 21 all’ Auditorium Radiofonico della sede Rai di Palermo. Saranno presenti  alcuni tra i nomi più acclamati della musica ‘made in Sicily’:  Mario Venuti, Luca Madonia, Mario Incudine, Lello Analfino dei Tinturia, Alessandra Salerno, Daria Biancardi, i Cirrone Band e i Tamuna.

Dal 15 al 17 maggio, le Radio specializzate firmate Rai arrivano nella sede regionale di Palermo con programmi live, collegamenti, eventi con il pubblico, concerti, registrazioni e l’iniziativa ‘Porte Aperte’.

La  “tre giorni ” prenderà il via domani, martedì 15 maggio,  alle ore 21 con un grande concerto che si terrà all’ Auditorium Rai e che avrà come protagonisti i big della musica siciliana: nomi del pop/rock  nazionale come Mario Venuti e Luca Madonia al fianco di personaggi di caratura internazionale tra ricerca, musica popolare teatro e cinema come Mario Incudine e Lello Anafino. Saranno presenti i Tamuna,  pluri premiati  in prestigiosi festival,  già conosciuti ed apprezzati in Italia e non solo  per il loro sound che parte dalla tradizione siciliana per approdare a lidi black  e rock. Saliranno sul palco anche I fratelli Cirrone attivissimi in tutta Europa e negli Stati Uniti  che suoneranno le nuove canzoni ed i loro cavalli di battaglia già in programmazione sui canali della  BBC  ed altre emittenti europee. Due grandi voci femminili:  Alessandra  Salerno,  presenterà il suo nuovo lavoro, già apprezzata nella terza edizione di  Voice of Italy e con grande esperienza in giro per il mondo con la sua voce black e sonorità sorprendenti, Daria Biancardi per anni sospesa tra Brooklyn e l’Italia, una voce “scura” che le ha permesso di farsi apprezzare in Italia a ‘The Voice’ e prima negli Stati uniti cantando nei locali più in voga di New York.

Mercoledì  16 maggio invece a partire dalle ore 18, spazio a ‘Qui Radio Palermo’, un viaggio per ripercorrere attraverso suoni e immagini tutta la storia della radio a Palermo sotto l’egida di Radio Techeté. Sarà un percorso di due ore attraverso l’ascolto di brani radiofonici originali e delle le voci dei protagonisti dietro il microfono Un racconto fatto anche di immagini e di video per dare nuova vita alla storia della radio a Palermo iniziata nel lontano 14 giugno del 1931 con l’inaugurazione degli studi radiofonici di Piazza Bellini nel centro della città. Si potranno rivivere ed ascoltare le prime trasmissioni di Radio Palermo gestita dalla truppe alleate che si identificava in onda come “L’avamposto dell’Italia Liberata”.  L’evento è ad ingresso libero e sarà condotto da Andrea Borgnino responsabile di Radio Techetè ed Edoardo Melchiorri.

La mattinata del giovedì 15 maggio sarà invece dedicata a Rai Porte Aperte.  L’ evento conclusivo sarà invece il concerto di Radio Classica: ‘In punta di plattro’ del Conservatorio Vincenzo Bellini diretto da Emanuele Buzi alle ore 20.30.

“E’ il terzo appuntamento che realizziamo con le sedi Ragionali della Rai. La radio da sempre è il mezzo più vicino alla gente e, proprio per questo – commenta Roberto Sergio, Direttore Rai Radio – abbiamo immaginato di portare le nostre radio a contatto con le persone, grazie anche alla disponibilità dataci dalla sede di Palermo. Un’opportunità per arrivare direttamente agli ascoltatori e festeggiare in Sicilia la radio in tutte le sue forme, anche quelle attuali più verticali e moderne ”