NEWS

La band del riciclo, la Gaudats Junk Band, apre il “Festambiente Mediterraneo” di Palermo

La città di Palermo ospita ai Cantieri Culturali alla Zisa il “Festambiente Mediterraneo”, un festival internazionale dedicato all’ecologia giunto alla sua quarta edizione. Il Festival, in programma dal 14 al 17 settembre, propone ai cittadini musica dal vivo, laboratori di artigianato, dibattiti su ambiente ed energia sostenibile, informazioni sulla raccolta differenziata, spunti di riflessione concentrati sull’alimentazione a km zero. In questo particolare contesto, per la prima serata, è stata invitata una band speciale, definita appunto a “chilometro zero” perché capace di suonare con strumenti auto costruiti esclusivamente con materiali di riciclo: la Gaudats Junk band.

Sarà la Gaudats Junk band di Daniele “Gaudats” Guidotti ad aprire la IV edizione di FestAmbiente Mediterraneo a Palermo. L’eterogenea e poliedrica band è formata da: Daniele Gaudats, Marco Bachi, Luca Pucci, Matteo Sodini, Paolo Sodini, Rick Hutton, Beatrice Mazzanti, Cristiana Cattani, Johnny Wind, Mauro Briganti, Piero Perelli, Fabio Bartolomei. Si tratta di dodici musicisti provenienti dalle esperienze più disparate che danno vita ad un piccolo “melting pot” artistico per mettere in piedi un grande spettacolo. Le loro performance propongono la rivisitazione in chiave “Junk” di famosi brani sia italiani che stranieri, spaziando trasversalmente tra i generi, a dimostrare che tutto è possibile con un po’ di entusiasmo e di “follia”.