MUSICA INDIPENDENTE

INDIEGENO FEST, questa sera: The Zen Circus, Maria Antonietta e Tommaso Di Giulio

La serata conclusiva dell’Indiegeno Fest si svolgerà oggi sulla spiaggia di Patti Marina (altezza fine lungomare Zuccarello – C.da Saliceto – adiacente a Piazza Santa Venera e Maracaibo Beach) con tre attesissimi concerti: The Zen Circus, Maria Antonietta e Tommaso Di Giulio.

Dopo il suggestivo concerto di Daniele Silvestri, protagonista del secret show svoltosi ieri sera nella magnifica Riserva di Marinello, in cui i processi tettonici hanno dato vita a particolarissimi laghetti accanto alla costa, stasera andrà in scena la serata conclusiva della quinta edizione di INDIEGENO FEST che anche quest’anno anima la costa tirrenica della Sicilia settentrionale, tra le spiagge del golfo di Patti e il Teatro Greco di Tindari.

La location per la serata di oggi 9 agosto, inizialmente prevista al Teatro Greco di Tindari, sarà invece quella della spiaggia di Patti Marina (altezza fine lungomare Zuccarello – C.da Saliceto – adiacente a Piazza Santa Venera e Maracaibo Beach). I protagonisti saranno: The Zen CircusMaria Antonietta e Tommaso Di Giulio.

 The Zen Circus sono un punto di riferimento della scena indipendente italiana: in 18 anni si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochi altri artisti nostrani. A marzo 2018 è uscito l’ultimo album Il fuoco in una stanza, l’episodio discografico più recente di una carriera ricca di riconoscimenti, come la recente vittoria del Premio PIMI 2018, riservato all’artista indipendente dell’anno.

Maria Antonietta al secolo Letizia Cesarini, è una cantautrice nata a Pesaro nel 1987. Un’artista dall’immagine “delicata” che ha tanta grinta dentro. DELUDERTI è il suo ultimo lavoro discografico, uscito lo scorso marzo che ha prodotto con Giovanni Imparato (Colombre). Il nuovo e terzo lavoro arriva dopo un album omonimo prodotto da Dario Brunori datato 2012 e da SASSI del 2014.

Tommaso Di Giulio, cantautore e musicista, è anche autore per altri artisti e compositore di colonne sonore per il teatro, il cinema e prodotti audiovisivi. Il suo nome è già arrivato al grande pubblico grazie alla collaborazione con Max Gazzè per Disordine d’Aprile, canzone che Tommaso ha scritto per lui, con cui duetta. E’ sua la colonna sonora di “Dieci Storie Proprio Così”: un film prodotto da Rai Cinema, vincitore ai Nastri d’Argento Documentari 2018, che tratta il tema della lotta alle mafie.