MUSICA INDIPENDENTE

“In testa alle classifiche” è il nuovo album di Carlo Mercadante

 Il cantautore siciliano CARLO MERCADANTE, conosciuto anche per le sue idee originali e innovative, come il disco a rate o l’Agri cool tour, arriva con un nuovo disco dal titolo “In testa alle classifiche”. Un  concept album che racconta le peripezie di un artista che cerca di farsi strada nel mondo musicale chiedendo consigli a discografici, giornalisti, gente comune, colleghi più o meno noti e addetti ai lavori.

Carlo Mercadante, cantautore messinese, racconta nel suo nuovo album cosa è disposto a fare e quanti generi riesce ad attraversare un cantautore per arrivare IN TESTA ALLE CLASSIFICHE, che è poi il titolo del suo nuovo lavoro.

Un vero e proprio concept album che racconta le peripezie di un artista che cerca di farsi strada nel mondo musicale chiedendo consigli a discografici, giornalisti, gente comune, colleghi più o meno noti e addetti ai lavori. La domanda alla quale tutti sono chiamati a dire la propria opinione è sempre la stessa: quale canzone scrivere per andare “In testa alle classifiche”? E il cantautore le prova tutte, li segue quei consigli, uno a uno.
Ma il vero discrimine – apprenderà presto il protagonista – non è saper scrivere canzoni, saperle cantare e interpretare; quello che fa di un cantautore un artista in testa alle classifiche è nascosto nell’ultima traccia.

Il disco contiene dieci brani, ognuno introdotto da un “suggerimento”, tante sorprese e voci più o meno note – come quelle di Caparezza e di Elena Ledda, una delle più importanti interpreti della world music italiana – nascoste tra le tracce di questo divertente quanto amaro lavoro discografico che si apre con un brano manifesto. La title track è una feroce parodia del mondo musicale dei nostri giorni, un j’accuse a discografia, talent, tendenze e linguaggi.

 

Il brano IN TESTA ALLE CLASSIFICHE , singolo che ha anticipato l’album, descrive le formule perfette dei compromessi utili proprio per andare “In testa alle classifiche”. Nessuno spazio per la creatività. Meglio seguire formule preconfezionate per chi deve piacere a tutti i costi: il prodotto del talent, l’indipendente al guinzaglio della major, l’artista affermato che non si può permettere di innovarsi.

Ecco il videoclip ufficiale!