NEWS

Il pluripremiato fagottista Riccardo Terzo in concerto al Politeama di Palermo

Il fagottista palermitano Riccardo Terzo, primo fagotto alla Mozarteum Orchester di Salisburgo, torna a casa come ospite solista della stagione invernale della Fondazione Orchestra Sinfonica siciliana. Infatti, il 27 e 28 ottobre suonerà al teatro Politeama il concerto per fagotto e orchestra di Carl Maria von Weber in Fa maggiore opera 75, guidato dalla maestria di George Pelhivanian.

Sarà la prima condivisione di palco per Riccardo Terzo ed il maestro George Pehlivanian. Il concerto di Weber per fagotto e orchestra è sicuramente uno dei più rappresentativi per i fagottisti. Fu composto a Monaco nel periodo in cui Carl Maria Von Weber era in tour tra Praga, Vienna e Ludwigstad e fu il fagottista dell’orchestra di corte di Monaco, per la quale compose anche dei concerti per clarinetto, a convincerlo a comporre anche questo nuovo lavoro, che si rivelò particolarmente virtuosistico, frutto dell’incontro di stili diversi.  Vincitore del primo premio “Gillet-Fox- Basson” al concorso IDRS, l’International Double reed society competition di Columbus, negli Stati Uniti, Riccardo Terzo ha soltanto 27 anni ma è un vero prodigio musicale, motivo di estremo orgoglio siciliano.

“Per me è un dono speciale lavorare con questa Orchestra e suonare da solista al Teatro Politeama –spiega Terzo-, non solo perché è il teatro della mia città ma anche perché incontrerò colleghi a me cari, e le persone che mi sono stati vicine in tutto questo mio percorso. E’ bello suonare davanti il pubblico palermitano, è una cosa che capita raramente, poi con la Sinfonica ho instaurato un bel feeling”.