NEWS

Il Kaulonia Tarantella Festival si apre con la musica di Davide Campisi

Partirà tra pochissimi giorni la XIX edizione del Kaulonia Tarantella Festival, uno tra gli eventi dedicati alla musica e alla cultura etnica più importanti di Italia. Dal 26 al 29 agosto, infatti, Caulonia (RC) si riempirà di concerti, workshop e laboratori celebrando la tarantella calabrese in primis e poi tutte le danze tradizionali del Sud Italia. Ad inaugurare la kermesse sarà l’ennese Davide Campisi, sul palco allestito in Piazza Mese il 26 agosto a partire dalle 22.

Davide Campisi si esibirà accompagnato dalla sua band per presentare al pubblico in anteprima la sua nuova fatica discografica dal titolo “Democratica”, album in uscita il prossimo ottobre. Campisi, che da 15 anni studia stili e tecniche degli strumenti ritmici della tradizione musicale popolare del Sud Italia come i tamburi a cornice, è entrato dritto nel cuore dei suoi fan attraverso il progetto discografico “Badr (luna piena)”, il risultato di una comunicazione musicale basata su ritmo e voce. All’interno dell’album coesistono più forme espressive: da quella più ancestrale dei tamburi a cornice che accompagnano il canto, a quella più moderna della batteria, delle chitarre e del basso. Adesso, Davide Campisi è pronto per tornare sulla scena con una nuova ed ambiziosa proposta discografica, che certamente sarà un ulteriore successo.

Mimmo Cavallaro, direttore artistico della kermesse, annuncia che i concerti che si terranno in Piazza Mese nel corso del Festival (incluso quello con protagonista Davide Campisi), verranno aperti ogni sera alle 21.45 dalle sonorità “pirotecniche” dell’orchestra di percussioni Bandao.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]