NEWS

Il chitarrista siciliano Gaetano Guardino incide due singoli per la pop star internazionale Noelia

Per il talentuoso chitarrista siciliano Gaetano Guardino, dopo aver suonato in giro per l’Italia calcando i palchi di importanti festival, concerti e l’ attività come Endorser per importanti marchi Italiani e per  famosissime corde americane, arriva la collaborazione con la pop star Noelia, cantante portoricana con oltre 4 milioni di dischi venduti. Due le canzoni incise, registrando le parti di chitarra in ‘Adictivo’ e ‘Nada es por siempre’ che faranno parte dell’ultimo album della Pop Star latina.

Il chitarrista siciliano sta lavorando, nel frattempo, a diversi spettacoli che porterà in giro per la penisola italiana e all’estero con la sua chitarra. Inoltre è prevista la produzione di diversi videoclip di prossima uscita.

Gaetano Guardino, laureato in Chitarra presso il Conservatorio Statale di Musica “G.B. Pergolesi” di Fermo sotto la guida del M° Claudio Marcotulli, inizia lo studio della chitarra classica sotto la guida del padre, all’ età di sei anni.

Nel 2008 Gaetano Guardino, insieme ai “Plainsboro“, raggiunge l’enorme soddisfazione della semifinale della rassegna nazionale “Sanremo Rock“. Nel corso della sua formazione partecipa a prestigiosi masterclass: in “Tecnica e Interpretazione Chitarristica”, tenuto a Catania dal maestro Giulio Tampalini; ad Altidona, con Claudio Marcotulli e a Messina, con Steve Vai. Ed ancora: parteci ad un master in una prestigiosa scuola londinese, la “Tech Music School”, dove ha modo di studiare con John Wheatcroft John, Jacob Quistgaard, Richie Barrett, Steve Allsworth, Philippe Castermane e molti altri.

Nel 2009 registra le chitarre insieme ad un quartetto d’archi, per la colonna sonora del documentario “Viaggio a Lampedusa“, diretto dal maestro Antonio Giovanni Bono, e andato in onda in tutta Italia.

Nella città di Lampedusa inizia a studiare con Luca Colombo, uno dei turnisti più ricercati nella scena del panorama musicale italiano. Nel 2011 si esibisce in tutta Italia, aprendo i concerti di svariate band italiane, tra cui i Verdena, e partecipando a festival musicali e spettacoli televisivi.

Nel dicembre 2013 riceve il Premio “Ferdinandea” Sezione Giovani Talenti, promosso e organizzato dal Corriere di Sciacca con il patrocinio del Comune. Dal 2014 diviene uno dei componenti della band di Paolo Simoni con cui partecipa al “Coca Cola Music Summer Festival”, andato in onda in prima serata su Canale 5, RTL 102.5 e al “Festival Show” all’Arena di Verona. Apre i concerti del Mondovisione Tour di Luciano Ligabue allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano. Nel 2015 si esibisce con Roberto Schembri, Angelo la Barbera (Giuni Russo), Mimmo la Mantia (Rosa Balistreri) e con il Baritono messicano Sebastian Torres Nunez all’Ambasciata del Messico in Italia e Olanda. A dicembre dello stesso anno esce il Videoclip “Last Horizon”, omaggio a Brian May, andato in onda su varie Tv nazionali  e pubblicato da importanti testate giornalistiche.

Nel 2016 apre i concerti di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi  e lo stesso anno si esibisce con il grande batterista italiano Giorgio Di Tullio, con il cantautore Marco Sbarbati, con la cantante Silva Fortes per “M’illumino di meno” organizzato dalla BCC, all’ Ambasciata della Repubblica di Angola, con i Soul System(Vincitori X Factor 10).

Nel 2017 con Sebastian Torres & The Italian Orchestra scalano le classifiche musicali italiane con il singolo “Amapola”. Nel frattempo in U.S.A scuote grande successo il primo videoclip pubblicato “Last Horizon” tanto da essere recensito e pubblicato da vari portali americani.  Partecipa alla quinta edizione del “Music Wall” di Pizzighettone in qualità di Endorser per le chitarre acustiche ed elettriche “Micheluttis”. Sempre nello stesso anno registra due singoli per la star internazionale “Noelia”.