NEWS

I Tinturia in giro per l’Europa con il loro “TINtourIA”

Dopo il concerto di Capodanno, i Tinturia, il gruppo più amato e seguito in Sicilia, partiranno alla volta delle principali città europee: un  viaggio per far conoscere la musica “made in Sicily” della band guidata da Lello Analfino. I Tinturia saranno “Main Guest” del progetto musicale SICILIAN MOOD: Live Music, Style, Food and Culture from the Island. 

Il TINTOURIA partirà da Berlino il 18 marzo (Skalitzer Straße Club), il, primo di una serie di live che verranno prossimamente resi noti e che vedrà i Tinturia “main guest” della programmazione di eventi del Sicilian Mood,  un progetto che si propone di valorizzare la Sicilia e i talenti isolani in un contesto internazionale tramite la musica e il food “made in Sicily” ideato dal regista e produttore cinematografico Luca Vullo in collaborazione con TIJ EVENT.

Un viaggio in musica oltre lo stivale che aveva già visto i Tinturia esibirsi dal vivo in New Jersey, a Sofia in Bulgaria, in Portogallo (Festival Sete Sois Sete Luas) e in Russia.
Attesissimi – da siciliani e non – per ballare sulle note degli storici successi e dei brani dell’ultimo album Precario: non mancheranno di suonare il “tormentone” 92100, diventato l’inno della Sicilia, scelto da Ficarra e Picone per l’ultimo film “L’ora legale”.

I Tinturia hanno raggiunto il traguardo delle 20 candeline spente, riuscendo in questi anni a far cantare e ballare migliaia di persone nelle piazze più importanti della Sicilia – e non – con la loro sicilianità, portando sul palco ironia, protesta e voglia di normalità: dal rock al folk, dal pop al rap, dall’indie al reggae, dal metal all’elettronica, con tanta sperimentazione e voglia di divertirsi e divertire il pubblico. In puro stile “made in Sicily”. Tanti i live importanti: Hanno partecipato al concertone del PRIMO MAGGIO A ROMA nel 2015 o ancora quello dello scorso giugno al The Garage di LONDRA, ospiti della rassegna “SICILIAN MOOD: Music, Style and Culture from the Island”.

Il leit motiv del gruppo, diventano il tormentone, è “pace, amore e tinturia pittuttavita” (per tutta la vita), divenuto hashtag ufficiale riportato da migliaia di persone.

Lo scorso settembre Lello Analfino ha pubblicato un remake del celebre brano dei Righeira “L’estate sta finendo” riarrangiato e reinterpretato in una chiave più malinconia, con un suono rarefatto e psichedelico che è tanto piaciuto allo stesso Jhonson Righera. Ad accompagnare il pezzo un video straordinario, con la regia di Lino Costa, che invita a riflettere sulla solitudine dell’uomo e sul tema della migrazione.