FREQUENZE RETRO' NEWS

I Frequenze Retró in concerto domenica 1 luglio al Qubbì di Alcamo

I Frequenze Retró tornano al Qubbì di Alcamo domenica 1 luglio alle 21:30 dopo due anni di assenza con uno spettacolo unico.
Reduci  di una tournée in tutta Italia, conquistando consensi e articoli e recensioni su alcune fra le testate giornalistiche più illustri del paese, hanno determinato una maggiore consapevolezza rispetto alla responsabilità di fare bene il proprio lavoro,con estremo rispetto per chi ascolta.

Il lungo tour dei Frequenze Retrò, iniziato lo scorso aprile e suddiviso in 30 tappe, ha riscosso un notevole successo.

Nel Cilindro Di Un Mago è il primo album di inediti del gruppo di Palermo. I brani, definiti dai Frequenze Retrò “semiseri”, sono contemporaneamente ironici e seriosi. Nell’album emerge chiaramente lo stile dei Frequenze Retrò –Valeria Graziani (voce), Salvo Agate (chitarra petite bouche), Maurizio Crivello (chitarra grande bouche) e Luca De Lorenzo (contrabbasso) -, che affonda le proprie radici nel jazz manouche. Questa la tracklist dell’album eseguita nel corso del tour: Chaise Longue; L’uomo dei sogni; Les toi; Boudoir; Il paese del sol; Ballarò; Il gioco delle parti; Luna Park; La begonia della zia Lucia; Quattro stracci. Testi e musiche sono di Valeria Graziani eccetto “Chaise Longue”, scritta con Salvatore Agate, “Les Toi” di Salvatore Agate e Soraya Lamrous e “Ballarò” di Salvatore Agate. Hanno collaborato al disco: Sergio Calì (batteria e vibrafono), Roberto Gervasi (fisarmonica), Nicola Giammarinaro (clarinetto) e Rares Morarescu (violino).

“Nel cilindro di un mago è stato suonato con strumenti di liuteria, ripresi in studio contemporaneamente per restituire l’energia dell’esibizione dal vivo. Attraverso queste dieci canzoni viene espressa la voglia di affrancarsi dalla noia, dall’indolenza, dall’aridità e dall’intorpidimento globale”, racconta la band.

I brani inediti si alterneranno alle beneamate cover d’epoca che 10 anni fa’ diedero una spinta alla nascita dei Frequenze Rétro.