MUSICA INDIPENDENTE

NOVITA’ DISCOGRAFICHE – The Heron Temple, per il dopo XFactor c’e’ il nuovo singolo “Vulnerabile”

Il duo palermitano The Heron Temple composto da Vincent Hank e Valerio Panzavecchia aveva colpito e convinto Fedez, Levante, Mara Maionchi e Manuel Agnelli alle audition di XFactor 11. Manuel, poi, aveva dato loro l’ambita e comoda sedia allo step successivo, quello dei bootcamp. Ma nulla da fare per l’accesso ai live che inizieranno giovedì 26 novembre: con l’amaro in bocca il frontman degli Afterhours ha eliminato gli artisti siciliani. Sui social il pubblico è in polemica, i fan reclamano la superiorità della band rispetto alle altre e, addirittura, rispetto a tutti i concorrenti scelti.

Valerio Panzavecchia e Vincent Hank, prima di tutto, sono amici e complici nella vita. Amano la musica in tutte le loro forme, da Paolo Nutini ai Led Zeppelin. Il loro stile è contaminato dalla comune passione verso il rock, il blues, il soul e il rock&roll ed il loro principale obiettivo è quello di “italianizzare” i complessi internazionali ai quali si ispirano.

A proposito della loro esclusione dal programma XFactor 11 il duo, intervistato da Radio Palermo Centrale, ha manifestato la propria delusione. Manuel Agnelli ha assegnato al complesso “Una settimana un giorno” di Edoardo Bennato: “Eseguire questo brano è stato per noi molto ostico. È una canzone completamente fuori dai nostri schemi”. Rispetto alla dura e dolorosa decisione presa da colui che avrebbe potuto essere il loro coach, i ragazzi dichiarano: “Nonostante tutto Manuel, a telecamere spente, ci ha dato un prezioso consiglio. Ci ha detto che a lui piacciono le nostre voci e quello che scriviamo. Ci ha chiesto di non puntare ad essere qualcuno nella musica mondiale perché si corre il rischio di non essere nessuno. Ci ha chiesto di essere un punto di riferimento unico nella musica italiana e avvicinare la musica estera a quella del nostro Paese”.

Riguardo il programma, il suo funzionamento e la sua organizzazione, il duo dichiara che “Non conta solo la musica, conta essere bravi a 360 gradi. Conta l’immagine e sapersi approcciare come personaggi. Del resto si tratta di un format televisivo e, oltre la musica, bisogna essere credibili e fare audience”.

Rispetto al periodo estivo trascorso facendo provini e cercando di superare i vari step, il duo confessa che: “La cosa più bella di XFactor è stato poter conoscere centinaia di migliaia di fan che ci hanno scritto. Hanno scaldato il nostro cuore, davvero. In più, il nostro più grande ringraziamento va all’ottima redazione e allo straordinario staff del programma che sopportano lo stress del proprio lavoro e quello dei concorrenti. Sono persone speciali”.

Chiuso il capitolo XFactor gli Heron Temple tornano alla carica con il singolo inedito “Vulnerabile”. Il brano si può ascoltare su tutti gli store digitali e il videoclip che lo accompagna si può vedere in anteprima su Youtube oltre che sulla pagina ufficiale Facebook del duo. Infine, Vincent e Valerio regalano una sorpresa ai fan: entro i primi mesi del 2018 sarà disponibile il primo album di inediti. Attualmente nessun indizio in più.