NEWS

Gli Utveggi presentano “Altri Mondi”, il loro secondo CD

“Altri Mondi”: questo il titolo del secondo album degli Utveggi. A differenza del loro primo progetto discografico, in cui la band ha miscelato italiano e giapponese e condotto un tour nipponico di otto date tra Tokyo e Kawasaki, “Altri Mondi” è un album prevalentemente in lingua italiana, da loro stessi definito un lavoro composto da “sedici piccoli quadri per altrettanti ritratti di vite bislacche”.

I testi di “Altri mondi” sono stati scritti per la maggior parte da Valerio Mirone, voce della band. Tutti i brani sono in lingua italiana ad eccezione di “Mizu” e “Caffè”, cantati in giapponese, e due brani in siciliano. Le canzoni dell’album, in commercio dal 27 gennaio 2017, traggono spunto, come spesso usa fare la band, dalla letteratura internazionale, trasformandone i contenuti con ironia e conferendo un’atmosfera sognante all’impianto narrativo. Nell’album sono presenti: “la storia di un mondiale dimenticato (‘Gamba Re’), una piccola natività sbocciata nel cesto di fragole (‘Presepe 1’), il canto dei pescatori in una terra mai lambita dai mari (‘Ieccalo a mare’), l’infrangibile riflesso della luna sul lago (‘Mizu’), il metallo virile forgiato da uno spirito eroico (‘Turbature’), la via dell’aceto (‘Aceto’s Road’’)”, raccontano gli Utveggi. Ecco la tracklist di “Altri Mondi”: Gamba Re; Altrimondi; Disadattitudine; Mutaforma; Dal Tonico; Agghiriccàgghiriddà; Mizu; Caffè; Presepe 1; Polizia A Kyoto; Aceto’s Road; Ieccalo A Mare; Fumatore Doppio; Kelvin & Clyde; Turbature; Figlio Della Sconfitta E Nipote Della Vergogna. Gli Utveggi sono una rockband formata da: Valerio Mirone (voce), Simone Giuffrida (chitarre, voci), Bruno Pitruzzella (chitarre, voci), Luca La Russa (basso, voci) e Giuseppe Montalbano (batteria, voci).