NEWS

Giuseppe Milici in concerto al Palazzo delle Aquile di Palermo per la rassegna “Storie di note”

Questa sera, sabato 9 dicembre, Giuseppe Milici, Antonio Zarcone  Igor Ciotta e Sebastiano Alioto  saranno in concerto a Palermo per un live inserito tra gli appuntamenti della rassegna “Storie di note”. Una super band siciliana composta da 4  straordinari artisti che incanteranno il pubblico palermitano sul palco del Palazzo delle Aquile con i loro fidati strumenti: armonica, pianoforte basso e batteria . Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 ed è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Giuseppe Milici ha studiato l’armonica cromatica, armonia e tecnica dell’improvvisazione e pianoforte. Il suo talento emerge dalle sue prime collaborazioni con Enzo Randisi, Romano Mussolini e Lino Patruno con i quali intraprende le prime esperienze professionali. Nel corso della sua carriera sempre in crescita ha suonato come solista in alcuni tra i più popolari programmi televisivi, ha registrato numerosi CD e ha collaborato con importanti artisti italiani ed internazionali.

Igor Ciotta studia contrabbasso e basso elettrico dal 1995 al 1997 presso il Centro Studi Musicali Associazione Siciliana Musica Insieme di Palermo e ottiene il Diploma di strumentista di Orchestra Jazz come contrabbassista e bassista elettrico presso la “Scuola Europea d’Orchestra Jazz” di Palermo con i maestri: Gunther Shuller (U.S.A.), Dusko Goycovich (Germania), Bill Russo (U.S.A.), Marcello Piras (Roma), Mario Raja (Roma), Pietro Tonolo(Padova), Vito Giordano(PA). Ha suonato e/o inciso, tra gli altri, con: Dave Liebman, Billy Hart, Ernie Watts, Paul Jeffrey, Sheryl Bailey, Robert Bonisolo, Bill Russo, Andy Gravish, Joe Porcaro (papà di Jeff), Emil Richards, Brad Wheeler, Daniela Schaechter.

Il pianista Antonio Zarcone svolge da diversi anni un’intensa attività concertistica. Vanta nell’ambito della musica classica diverse collaborazioni con prestigiose associazioni musicali siciliane come “Gli Amici della Musica”, “A.GI.MUS.”, “Gli Armonici” e tante altre, sia come solista che in ensemble. Vanta un’intensa attività nel campo della musica Jazz, Pop e Contemporanea, suonando in diversi festival al fianco di artisti come Paco Sery, Billy Sheehan, Brian Bromberg, Bobby Vega, Pippo Baudo, Fabrizio Bosso, Pippo Matino, Giuseppe Milici, Kiku Collins, Fausto Mesolella, Claudio Baglioni, Paolo Vallesi, Enrico Ruggeri, Mario Venuti, Mario Incudine e tantissimi altri artisti Siciliani e Nazionali. Dal 2003 è direttore artistico e tecnico del Lab Music Recording studio di Palermo, curando personalmente una svariata produzione discografica che spazia dal Jazz alla musica Etnica al Pop.

Sebastiano Alioto, nato a Palermo nel 1961, è un batterista palermitano estremamente versatile, al punto da collaborare con tutti i nomi più significativi dell’area jazzistica e fusion siciliana, dal grande vibrafonista Enzo Randisi Francesco Buzzurro, Lea Costa, Lili Gimenez, Irio De Paula e Jim Porto. Nell’estate 2006 ha arricchito la collaborazione con grandi artisti brasiliani suonando con il grande TOQUINHO nella sua tournèe italiana, e nel 2007 con la grande orchestra di Rai1 ha accompagnato durante gli Oscar TV 2007 e il Premio Barocco, Massimo Ranieri e Andrea Bocelli.