NEWS

Gela rivive i Genesis grazie agli Oberon

Giovedì 11 agosto alle 22. Questa la data da segnare sul calendario per rivivere il mito dei Genesis. Siamo a Piazza Roma a Gela, dove la rock band degli Oberon farà rivivere i grandi successi dei Genesis al pubblico gelese.

La band nasce nella seconda metà degli anni Novanta. Le radici musicali degli Oberon affondano su di un rock incentrato su un repertorio basato su Pink Floyd, Velvet Underground, Soft Machine e sugli stessi Beatles.

Ben presto però irrompe la passione per il Progressive Rock e l’amore per i Genesis. Così, nella formazione “storica” con Stefano Siragusa (chitarra), Fabrizio Gambacorta (Tastiere e voce), Mimmo Zito (Basso) e Ferdinando Piccoli (Batteria,) e fino al 2003 circa, gli Oberon si dedicano esclusivamente alla realizzazione del tributo ai Genesis di Peter Gabriel e alla produzione di inediti.

Gli Oberon interrompono la loro attività subito dopo l’uscita di “Friendly Faces” per ripartire, salvo una parentesi nel 2008 (con Salvo Testa alla batteria, Dario Ammirata/Mimmo Zito al basso, Giuseppe Bertini alle tastiere e Davide Orsi alla voce), con nuovo slancio e stessa passione di sempre, nel maggio 2014, con una formazione figlia delle precedenti esperienze: Stefano Siragusa alla chitarra elettrica, Ferdinando Piccoli alla batteria, Giuseppe Bertini alle tastiere, Marcello Castellucci al basso e Joshua Ross alla voce. Negli ultimi mesi si è unito a questa avventura (che è ispirata non solo da un gusto musicale ma anche da un vero e proprio modo di essere e di vivere la musica) Daniele Modica alla batteria, in sostituzione di Ferdinando Piccoli.