FREQUENZE RETRO' NEWS

Frequenze Retrò al Ficuzza J&B Summer Fest

In occasione della 15^ edizione del Ficuzza J&B Summerfest, uno tra gli ormai collaudati grandi eventi estivi del panorama jazz e blues siciliano, si esibiranno in concerto i Frequenze Retrò, per una tappa del fortunato tour “Nel cilindro di un mago”. L’appuntamento con il quartetto acustico palermitano è per domenica 6 agosto alle ore 21 presso l’Antica Stazione di Ficuzza per una serata da trascorrere in compagnia del loro eccezionale jazz manouche.

Il quartetto acustico a corde Frequenze Retrò, amato per il suo inimitabile jazz e swing manouche, è formato da Valeria Graziani (voce), Salvo Agate (chitarra petite bouche), Maurizio Crivello (chitarra grande bouche) e Luca De Lorenzo (contrabbasso). Fin dalla istituzione della band i Frequenze Retrò hanno espresso la loro voglia di ricercare e sperimentare nuove soluzioni sostituendo il violino con la voce, in un genere, il manouche, che nasce all’inizio del XX sec esclusivamente strumentale.

Il tour attualmente in corso promuove il primo progetto discografico della band “Nel cilindro di un mago”, pubblicato lo scorso gennaio 2017. L’album di inediti è formato da 10 tracce definite dalla stessa band “semiserie”. Sono, infatti, ironiche e seriose al tempo stesso. “È stato suonato con strumenti di liuteria, ripresi in studio contemporaneamente per restituire l’energia dell’esibizione dal vivo. Attraverso queste dieci canzoni viene espressa la voglia di affrancarsi dalla noia, dall’indolenza, dall’aridità e dall’intorpidimento globale”, racconta la band. Nell’album emerge chiaramente lo stile dei Frequenze Retrò, che affonda le proprie radici nel jazz manouche.

Di seguito la tracklist dell’album eseguita nel corso del tour: Chaise Longue; L’uomo dei sogni; Les toi; Boudoir; Il paese del sol; Ballarò; Il gioco delle parti; Luna Park; La begonia della zia Lucia; Quattro stracci. Testi e musiche sono di Valeria Graziani eccetto “Chaise Longue”, scritta con Salvatore Agate, “Les Toi” di Salvatore Agate e Soraya Lamrous e “Ballarò” di Salvatore Agate. Hanno collaborato al disco: Sergio Calì (batteria e vibrafono), Roberto Gervasi (fisarmonica), Nicola Giammarinaro (clarinetto) e Rares Morarescu (violino).

L’ultima tappa estiva per il momento confermata dalla band, che succede quella del 6 agosto a Ficuzza, sarà il 14 agosto a Marina di Pisticci nel corso dell’Argo Jazz Festival.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]