NEWS

fabrizio moro

Fabrizio Moro, domani in concerto a Palermo e mercoledì a Taormina

Il tour estivo del cantautore romano Fabrizio Moro arriva domani  in Sicilia per due imperdibili concerti in programma: martedì 28 al Teatro di Verdura di Palermo (evento inserito nel cartellone Estate al Verdura )e mercoledì 29  al Teatro antico di Taormina  (nell’ambito della rassegna TAOmusica 2018, con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita).

Fabrizio Moro – cantautore, chitarrista e musicista italiano con all’attivo 8 album in studio e innumerevoli collaborazioni con altri artisti – arriva domani  in tour in Sicilia per due concerti  in programma: martedì  28 agosto  al Teatro di Verdura di Palermo alle ore 21.30 (Inserito nel cartellone degli eventi  Estate al Verdura) e giovedì 29 agosto al Teatro antico di Taormina  (nell’ambito della rassegna TAOmusica 2018, con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita).

Protagonista dell’ultimo Festival di Sanremo, che  lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”, certificato platino, Fabrizio Moro ha partecipato anche all’Eurovision Song Contest 2018 ( sempre in coppia con Meta) portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto.

Di recente, il cantautore romano  ha  collaborato con Ultimo per la realizzazione del suo nuovo singolo L’eternità (Il mio quartiere)“, una rielaborazione di un brano del cantautore, originariamente contenuto all’interno dell’album del 2013 “L’inizio“, arricchito da alcuni versi rappati da Ultimo

Il suo ultimo lavoro discografico in studio uscito lo scorso febbraio, su etichetta Sony Music Italy e RCA Records è invece “Parole rumori e anni parte 1“.  Conteniene quindici brani, tra cui due inediti: l’ormai più che nota “Non mi avete fatto niente” con Ermal Meta, e “Domenica”. La restante tracklist è formata da brani del cantautore rivisitati e riarrangiati. Ci sono anche due chicche: “Sono solo parole” e “Un’altra vita”, donate rispettivamente a Noemi ed Elodie, per la prima volta incise dall’autore originale. Il progetto prevede una seconda parte che conterrà altri 15 brani ed uscirà fra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.