NEWS

FABRIZIO CAMMARATA PRESENTA “OF SHADOWS” A MILANO

Il cantautore palermitano Fabrizio Cammarata torna in Italia per un nuovo live il 4 aprile 2018: sarà al Campo Teatrale di Milano per presentare il suo ultimo disco “Of Shadows”, un album di luci e ombre che  racconta intime storie d’amore e perdita attraverso la sua inconfondibile voce soul.

Un concerto inserito in un’intensa tournée che vede numerosissimi appuntamenti live in tutta Europa, negli USA e in Canada tra i quali spiccano le nove date americane a marzo al SXSW Festival 2018 di Austin.
Infaticabilmente creativo, Cammarata si misura con le varie arti, ama la fotografia, la letteratura latinoamericana e russa, lavora da anni a un road-movie e ha scritto il romanzo “Un mondo raro” con l’amico e collega Dimartino, sulla vita della cantante messicana Chavela Vargas (“la mia musa, c’è un prima e un dopo averla scoperta, per il mio canto” dice Fabrizio). Cammarata ha condiviso il palco e la strada con artisti del calibro di Ben Harper, Patti Smith, Daniel Johnston e Damien Rice.In queste emozionanti performance live, il cantautore spoglia nella loro essenza più pura le canzoni dell’ultimo album ‘Of Shadows’ e dell’EP che lo ha anticipato, ‘In Your Hands’.
‘Of Shadows’, il nuovo disco prodotto da Dani Castelar (Paolo Nutini, Editors, REM) e pubblicato da 800A/Kartel Music Group e Haldern Pop Recordings, è stato preceduto dall’EP ‘In Your Hands’, che ne ha anticipato la poesia, le atmosfere e i temi. Le due opere sembrano il prologo e il primo capitolo di un romanzo che diventa sempre più avvincente man mano che si continua a “leggere” fra le canzoni. Entrambi si aprono con ‘Long Shadows’, che è stata inserita nelle playlist di Spotify “Kaffeehausmusik”, mentre altri brani sono stati scelti per “Fresh Folk” e “New Music Friday Italy”.
L’album ‘Of Shadows’ è disponibile in digitale su tutte le piattaforme, in fisico nei formati LP 180 gr e in CD. L’EP ‘In Your Hands‘ è stato pubblicato in vari Paesi in edizioni limitate con le traduzioni dei testi in sei lingue, e contiene la versione unica del brano tradizionale messicano ‘La Llorona’, ormai divenuta un classico in ogni performance di Fabrizio Cammarata, che ne ha dato un saggio durante il programma RAI “Fuoriroma” di Concita de Gregorio.