NEWS

Dalle incantevoli Grotte di Castellana prende il via il tour di Franco Battiato

Inizia questa sera alle 21.00 nel comune pugliese di Castellana Grotte, presso le suggestive Grotte archeologiche di Castellana, il mini tour del genio catanese Franco Battiato. Il cantautore, capace di creare poesia con i suoi testi e le sue melodie, per l’occasione interpreterà i suoi più celebri brani in chiave sinfonica con l’accompagnamento della londinese Royal Philharmonic Concert Orchestra diretta da Carlo Guaitoli con Angelo Privitera alle tastiere e programmazioni.

Battiato è ancora oggi tra i musicisti più curiosi e sperimentatori italiani. Agli esordi collabora con Giorgio Gaber e Ombretta Colli. A partire dalla collaborazione con il suo maestro di violino Giusto Pio, nasce e rinasce in Battiato la passione per la canzone colta, ironica, ricca di memorie adolescenziali e di voli mistico-propiziatori. Continua anche la sua iniziazione spirituale, sempre più attratta dalle dottrine orientali. Impossibile contare e quantificare i suoi successi, realizza nel 2004 “Dieci Stratagemmi”, il suo ultimo disco di inediti.

Il tour che lo vedrà impegnato in cinque tappe dal 7 marzo al 28 giugno, prevede in scaletta tutte le sue canzoni più celebri ed alcuni brani rappresentativi della sua multiforme carriera artistica che si completano con un impianto scenico che ne esalta la storia musicale. Con lui sul palco la Royal Philharmonic Concert Orchestra, ensemble con cui il cantautore ha in passato già collaborato per la registrazione di alcuni suoi lavori di studio. L’Orchestra ha accompagnato diversi artisti di fama internazionale tra cui nomi illustri della musica lirica come José Carreras, Lesley Garrett, Bryn Terfel, Renée Fleming, Kiri Te Kanawa e Luciano Pavarotti, ma anche icone della cultura pop come come Burt Bacharach, Tina Turner, Henry Mancini, Liza Minnelli, Barry Manilow, Sting e Stevie Wonder.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]