NEWS

Il chitarrista siciliano Nicolò Renna in concerto a Roma

IL NOTO CHITARRISTA SICILIANO NICOLÒ RENNA, CHE DA ANNI SI DEDICA CON PASSIONE ALLA COMPOSIZIONE DI MUSICA STRUMENTALE, SABATO 4 FEBBRAIO SI ESIBIRÀ IN CONCERTO, A ROMA, DOVE ESEGUIRÀ, CON DUE CHITARRE, ALCUNE DELLE SUE PIÙ FAMOSE COMPOSIZIONI. IL CONCERTO REALIZZATO PER CONTO DELL’ASSOCIAZIONE CHITARRA IN DI GABRIELE CURCIOTTI E MASSIMO DI COSTE AVRÀ INIZIO ALLE ORE 19:00 PRESSO LA CHIESA DI S.ELIGIO.

Nicolò Renna aprirà il suo originale concerto con i brani di due noti autori di musica antica del repertorio chitarristico: G.Sanz con Canarios e S.L.Weiss con il Preludio della Suite in D, e continuerà, poi, eseguendo alcune  delle sue composizioni fra cui “Breathing”, un brano originale per chitarra che mette in risalto le sonorità dei popoli irlandesi con l’aggiunta di alcune influenze tipicamente afro.

Con un mix unico capace di coniugare stile accademico della chitarra classica a elementi percussivi molto accattivanti, il brano di Nicolò Renna, che unisce in una perfetta sintonia la musica classica con il finger style, suscita forti emozioni contrastanti fra loro, dai momenti più morbidi legati alla musica classica ai momenti decisamente più aggressivi e decisi, caratterizzati dall’uso della chitarra come strumento percussivo.

Da Breathing si tira fuori l’essenza e il significato del brano: il respiro è inteso come l’alito vitale delle civiltà irlandesi e africane, un elemento davvero autentico e viscerale, fortemente legato alle radici della propria terra.

Renna, che ha al suo attivo la pubblicazione del disco RT Guitar Duocontenente con brani editi e inediti e vanta prestigiose collaborazioni come quelle con Peppe Servillo degli Avion Travel e Tosca e poi ancora con Ruggiero Mascellino, Maurizio Curcio, Guido Politi e Antoine Michel, nel corso del suo concerto eseguirà anche due arrangiamenti originali dello stesso chitarrista: Alhambra di A. Forcione e Nuovo Cinema Paradiso di E. Morricone.