NEWS

Catania, Mina in versione jazz con Greta e Greg

Al centro Zo di Catania, per la rassegna “Class Club…solo musica ed artisti di gran classe”, si terrà il prossimo 22 gennaio uno spettacolo-evento jazz da non perdere. Per gli appassionati dell’intramontabile Mina, infatti, saliranno sul palco Greta Panettieri e Claudio Gregori con il concerto “Non gioco più”. Un viaggio jazz tra le splendide interpretazioni della regina della musica italiana re-interpretate dai due artisti con uno stile del tutto inedito ed originale.

“Non gioco più” è il titolo del brano che Mina registrò nel 1974 e pubblicato su vinile a 45giri nel settembre dello stesso anno. Nel 2015, la carismatica Greta Panettieri ne realizza un’ottima cover. A partire da ciò nasce il concerto che si terrà allo Zo di Catania, durante il quale Greta sarà affiancata dal mitico Claudio Gregori (conosciuto come Greg di Lillo&Greg) che regalerà un ulteriore tocco di classe e simpatia all’evento. Sul palco, insieme a Greta e Greg (voce e chitarra), si esibiranno: Andrea Sammartino (pianoforte), Francesco Puglisi (contrabasso), Francesco Fratini (tromba), Alessandro Paternesi (batteria). Il tutto sarà condito da arrangiamenti raffinati ed eleganti con le canzoni più belle di Mina degli anni ‘60 e ‘70 che si trasformeranno in accattivanti standard di jazz.

La multiforme cantante e compositrice Greta Panettieri è già giunta al suo quinto lavoro discografico dal titolo “Shattered – Sgretolata”. Un progetto composto quasi interamente da brani originali, un ritratto a 360° della sua sfaccettata personalità e del suo virtuoso percorso artistico, che da sempre va oltre la definizione di genere e di stile. Uno dei singoli del disco, “Oppure no”, è il frutto dell’incontro tra Greta e Claudio Gregori, invitato sia come special guest che come autore del testo italiano di “How would I know” scritta a quattro mani da Andrea Sammartino e Greta.

Direzione artistica a cura di Giuseppe Costantino Lentini per INSIDE Eventi.