NEWS

BEAT-FULL FESTIVAL: SECONDA GIORNATA CON 12BBR, PEAWEES, KAOS ONE & DJ CRAIM, BELZEBASS, PAOLO BALDINI DUB FILES

Seconda giornata a Palermo per il Beat-Full Festival e questa sera, venerdì 1 settembre, cresce l’attesa per i live che vedranno protagonisti dalle ore 18 presso i Cantieri Culturali alla Zisa i seguenti artisti: CHINO MORTERO djset, 12BBR, PEAWEES, KAOS ONE & DJ CRAIM, BELZEBASS, PAOLO BALDINI DUB FILES feat. Jules I outta Mellow Mood and Forelock outta Arawak. Tutti i concerti sono gratuiti e sono, insieme alle attività ludiche, artistiche e culturali offerte dalla manifestazione, finalizzati alla valorizzazione e riscoperta del territorio siciliano e della sicilianità.

Il BEAT-FULL FESTIVAL, giunto alla quinta edizione, è stato pensato come un luogo di scambio, d’incontro e confronto fra ragazzi e ragazze di diverse origini, età ed estrazione sociale. L’obiettivo principale del Festival è, infatti, quello di condividere uno spazio culturale che va ben oltre il cartellone musicale. “A simboleggiare il tutto –dichiarano gli organizzatori del Festival-accanto al nostro palco sorge la “Torre Tadini”, l’opera che risiede ai Cantieri Culturali alla Zisa dall’anno 1997. La torre quest’anno compie 20 anni dal suo acquisto e conserva nel suo significato la fratellanza e la convivenza pacifica tra popoli ed etnie diverse. Questo importante simbolo, per noi rappresenta l’essenza dei valori che stanno dietro ai sacrifici fatti e che faremo per tenere in vita questa meravigliosa avventura”.

Tra gli artisti più attesi di questa sera ci sono sicuramente i 12BBR, giovane band palermitana che ha da poco rilasciato il loro primo EP “12 Bars Blues Revolution”: un progetto interessante, caratterizzato da roove rock con influenze soul, psichedeliche e blues in grado di conquistare anche gli organizzatori di Sziget & Home Sound Fest di Budapest.

Il Festival si concluderà domani, sabato 2 settembre con la musica di TONY MADONIA djset, REIVEN, PICCIOTTO & GOLD DIGGERS feat. Zenit and NoBorders, GHALI, THE POPSHOCK a partire dalle ore 18.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]