COLPA D’ALFREDO

COMPONENTI
IVANO IVASKRELLO BLASCOVoce
GIUSEPPE DILIBERTOBasso
TEDDY SCHIFANOBatteria
SIMONE LUCA FERRARAChitarra
FULVIO SIGNORINOTastiere
COLLABORAZIONI
[table “2” not found /]

FOTO GALLERY

LIVE IN PROGRAMMA

DATA ORA E LOCATION​

Non ci sono live in programma


VIDEO GALLERY


BIOGRAFIA
“La prima volta che ci siamo riuniti risale nell' Aprile del 2011. Ero reduce da un altra cover band, quando ricevetti la telefonata del chitarrista Peppe Di Blasi che mi parla di un certo Alfredo Li Pira (batterista) che aveva intenzioni di fare una nuova band tributo Vasco Rossi. Risposi di fare una prova ma con perplessità anzi con la voglia di una sera tra amici e nulla di più. Fu così che si organizò una prova in un magazzino di Cefalà Diana(PA) location al quanto isolata poichè si sa bene che le rock band quando provano, la gente intorno non gradisce mai... Dalla prima prova buttando giù 5 brani subito è uscito un groove e una botta rock coinvolgente che ha fatto venir fuori la voglia subito di fare sul serio. Così arriva l'estate e si prendono i primi impegni ma mancava il nome della band, ritenendo opportuno che la colpa di questa band riunita era del batterista Alfredo, quindi sembrava azzeccato "Colpa D'Alfredo" (titolo del terzo Album pubblicato da Vasco). E così prima con dei locali e poi dopo aver carburato, con le prime piazze dei comuni siciliani inziamo la nostra avventura. Da quel momento in poi è iniziata la storia e l'avventura dei Colpa D'Alfredo della Sicilia, ottenendo mese dopo mese sempre più apprezzamenti dal publico ma sopratutto dai vari gestori dei locali che visti i forti incassi ci chiedono di replicare periodicamente perchè come dicono loro la cosa funziona, la gente si diverte tanto, canta insieme a noi le canzoni e si consuma l'anima di gioia. Agosto del 2011 è un periodo che Vasco sta tanto sul web e si accorge di noi vede i nostri video c'è uno scambio di messaggi e i complimenti, ma il più bello arriva al sound-check di Torino del 2013 quando Vasco mi regala la bandana nera con la scritta "iL BlasCo" proprio quella bandana che sta sul suo volto di tutti i manifesti del tour di quell'anno. Poi ancora l'anno dopo al sound-check dell' Olimpico di Roma arrivano gli occhiali del Komandante che adesso utilizzo durante i miei concerti rigorosamente. E per ultimo l'incontro alle prove di Castellaneta il 27 Maggio del 2015 passando la sera in albergho in sua compagnia della Band e tutto il suo staff. Oggi i Colpa D'alfredo sono diventati un "AREM" di musicisti che si alternano con grande professionalità, è vero che tutto gira intorno al cantante per la fortuna della grande somiglianza sia fisica che canora e rispecchia lo stile e tutto il resto, ma senza una grande band nulla si potrebbe, soltanto i più bravi vengono scelti anche solo per una sola data, senza tenere conto dell'amicizia perchè come mi ha insegnato Vasco, gli amici si portano al bar, io i musicisti li porto sul palco. La "Colpa D'Alfredo Tribute Band Vasco Rossi" E' una band dove il primo componente del gruppo è il pubblico che ci segue facendo con noi tante date e tanti kilometri, non ci sono ne komandanti ne komandati, è un ritrovo di GIOIA! (Raccontata dal cantante Ivano Ivaskrello Blasco)

Le noste interviste