DAVIDE CAMPISI | Livemusicnews

DAVIDE CAMPISI
Biography

Davide Campisi è un artista siciliano che si è sempre occupato di stili e tecniche degli strumenti ritmici della tradizione musicale popolare del Sud Italia, in particolar modo dei tamburi a cornice.

All’ età di 16 anni intraprende lo studio della batteria partecipando a diversi corsi nazionali. Da 15 anni studia stili e tecniche degli strumenti  ritmici della tradizione musicale popolare del Sud Italia: i tamburi a cornice.

Fin dai primi approcci con lo strumento ha collaborato con diversi musicisti di fama nazionale.Oggi prosegue la ricerca sui ritmi ancestrali del cuore isolano sperimentando sui suoi tamburi forme sonore e tecniche espressive nuove e contemporanee che hanno trovato spazio negli spettacoli del gruppo ennese di musica etnica I Petri Ca Addumunu (di cui è stato membro fondatore) e nel proprio percorso personale da solista nonchè nelle formazioni di diversi progetti musicali in cui è inserito come percussionista. Infatti, negli ultimi quattro anni ha collaborato con vari artisti partecipando a diversi progetti musicali e alla realizzazione di prodotti audiovisivi, in qualità di percussionista e in qualità di  autore ed esecutore di colonne sonore.Da tre anni conduce corsi di tamburo a cornice come percorsi a sè  o integrati ad altre forme e tecniche di espressione artistiche quali teatro e danza.

Nel 2013 ha condotto un laboratorio di percussioni all’interno del progetto Europeo “Melodie del silenzio” (afferente al programma Youth in Action), riferito ad un gruppo di partecipanti costituito da persone sorde e udenti; negli anni precedenti ne ha condotto diversi altri in comunità terapeutiche assistite.

Nel 2015 porta nei teatri e nelle piazze il nuovo progetto musicale da solista dal titolo  “BADR”(luna piena)con questo lavoro arriva tra i primi 8 finalisti su 1.500 partecipanti al contest del concertone del primo maggio a Roma.

Nel 2017 è finalista al concorso Premio Andrea Parodi. Attualmente è uscito il suo nuovo album con l’etichetta discografica CNIunite  dal titolo “Democratica”. Ha partecipato al  festival internazionale di musica contemporanea dedicato alle percussioni  1000 BEATS 2018 vincendo il PYPR Innovation Lab come miglior percussionista solista.

 

Davide Campisi has been studying for fifteen years the styles and techniques of the frame drums, typical instruments of the popular tradition of the southern Italian regions. Since the beginning of his career he met important artists such as Alfio Antico and the Tunisian percussionist Brahim Bahloul, Asteriskos, Massimo La Guardia and Rita Botto who created the great performances togheter.

He is continuing his search for ancestral rhythms by testing with his drums new contemporary sounds and techniques. His new album “Democratica” is released by the record label “CNI Unite”. He attended at the drum & percussion festival “1000 Beats 2018” and on this occasion he won “PYRP Innovation Lab” like best drummer.