NEWS

Palermo, gli Alenfado in concerto tra brani della tradizione portoghese e musica iberica

Gli Alenfado con il loro intenso viaggio artistico che partito dal Portogallo, è passato per la Spagna, toccando l’Argentina e Cuba fino ad approdare in Italia omaggeranno la Sicilia, con un concerto in programma al Teatro Agricantus di Palermo, in cui alterneranno i brani musicali alla lettura di testi poetici e alla danza. L’appuntamento con il gruppo appassionato di musica etnica è giovedì 9 marzo alle ore 21:30.

Gli Alenfado, Francesca Ciaccio alla voce, Toni Randazzo alla chitarra acustica e arrangiamenti, Roberto Buscetta alla chitarra flamenca e testi, Fabio Barocchiere al basso acustico, Angela Mirabile alle percussioni e Vera Unti al violino si dedicano alle ricerche, musicali e testuali, di brani della tradizione del fado portoghese e della musica iberica, per rintracciare tematiche e sonorità risuonanti con le emozioni e i sentimenti dei sud del mondo, partendo proprio dalle tradizioni mediterranee.

Il gruppo, il cui nome in portoghese significa “Oltre il fado”, hanno un repertorio molto vasto che comprende tra gli altri, brani riarrangiati dei Madredeus, di Amália Rodrigues, Dulce Pontes, Mariza, Mayte Martin, Las Migas, ma anche brani italiani tradotti in portoghese o in spagnolo, e brani originali scritti e arrangiati dagli stessi Alenfado che per il concerto in programma nel capoluogo siciliano saranno accompagnati sul palcoscenico da tre ballerini, ovvero Sonia Natale, Giuseppe Guercio e Amalia Salerno.