NEWS

Alenfado a Palermo per un concerto al ritmo di brani della tradizione iberica

GLI ALENFADO TORNANO A PALERMO CON UN CONCERTO AL RITMO DI BRANI DELLA TRADIZIONE IBERICA. PORTANDO IN SCENA I PEZZI PIÙ CELEBRI RIARRANGIATI E TRADOTTI IN SPAGNOLO O PORTOGHESE E BRANI INEDITI IL GRUPPO PARTENDO DAL CENTRO CULTURALE DI VIA BARA ALL’OLIVELLA ATTRAVERSERÀ I PAESI MEDITERRANEI PER SPINGERSI FINO AL SUDAMERICA. L’APPUNTAMENTO È VENERDÌ 27 GENNAIO A QUARTO TEMPO ALLE ORE 21.30.

Appassionati di musica etnica, gli Alenfado: Francesca Ciaccio (voce) Toni Randazzo (chitarra acustica e arrangiamenti), Roberto Buscetta (chitarra flamenca e testi), Fabio Barocchiere (basso acustico), Angela Mirabile (percussioni), Vera Unti (violino), si dedicano alle ricerche, musicali e testuali, di brani della tradizione della musica iberica, per rintracciare tematiche e sonorità risuonanti con le emozioni e i sentimenti dei sud del mondo, partendo proprio dalle tradizioni mediterranee.

Quello degli Alenfado è un repertorio molto vasto che comprende, tra gli altri, brani riarrangiati dei Madredeus, di Amàlia Rodrigues, di Dulce Pontes, Mayte Martin, Las Migas, Mariza, ma anche brani italiani tradotti in portoghese o in spagnolo da Roberto Buscetta, e brani originali scritti e arrangiati dal gruppo stesso.