Debora Troia news

Al Teatro Comunale di Cammarata Debora Troìa è la voce femminile dell’opera “Carmen”

Debora Troìa, mezzosoprano palermitano, sarà una tra le voci che interpreteranno questa sera, sabato 17 giugno, l’opera Carmen di George Bizet in chiave flamenca. La particolarissima messa in scena, liberamente interpretata anche dalla danza della Compagnia di danza “Coral Arte Flamenco”, si terrà a partire dalle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di Cammarata. Durante lo spettacolo, Debora Troia sarà protagonista di due brani: Habanera e Seguedille

Il flamenco, anche se influenzato dai gitani che ne sono i custodi principali, è parte della cultura e della tradizione musicale spagnola. La regista e coreografa dell’evento che si terrà questa sera a Cammarata è Deborah Idelia Brancato che coglierà due fondamentali aspetti della personalità di Carmen, uno spregiudicato e aggressivo, l’altro passionale e libero, interpretati da due danzatrici diverse riconoscibili in scena per il loro abito rosso fuoco. A porre in rilievo il folclore gitano e la ritmica del flamenco, arricchito con scialli e ventagli, sarà il corpo di ballo dell’Associazione “Coral Arte Flamenco”, accompagnato da abilissimi cantanti e musicisti: Marcello Savona (canto e chitarra), Armando Fiore (percussioni), Maurizio Curcio (piano elettrico), Roberta Miano (violino), Debora Troìa (mezzosoprano).

Debora Troìa, finalista al “Concorso Lirico Internazionale Città di Alcamo” nel 2008, ha vinto il “Concorso Lirico Nazionale Città di Palermo”, il “Concorso T.I.M.” per la sua categoria e il premio speciale come “migliore interprete rossiniana” al 3° Concorso Lirico Internazionale “Simone Alaimo”. Collabora con la “Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana”, con la quale ha eseguito, tra gli altri, lo Stabat Mater di Pergolesi e la Sinfonia n. 1 Jeremiah di Bernstein, in prima assoluta. Ha partecipato a due edizioni della “Settimana di musica Sacra” di Monreale, eseguendo, inoltre, la Theresiennemesse di Haydn. Ha eseguito in diverse città tedesche la Petite Messe Solennelle di Rossini e la Kronungmesse di Mozart. Tiene concerti di musica da camera presso le più importanti associazioni siciliane di musica eseguendo brani di Schubert, Schumann, Brahms, De Falla, Ravel ed altri compositori. Nel 2009 ha interpretato il doppio ruolo di madre e strega nell’Opera Hansel e Grethel di Humperdink esibendosi presso numerosi teatri tra cui il Teatro Sociale di Como, il Teatro Dante Alighieri di Ravenna, il Teatro Ponchielli di Cremona e il Teatro Pavarotti di Modena. È stata Miss Baggot ne “Il piccolo spazzacamino” di B. Britten per la stagione 2011/2012 dell’O.S.S. Ha in repertorio i seguenti ruoli: Rosina e Berta (Il barbiere di Siviglia), Romeo (I Capuleti e i Montecchi), Cherubino e Marcellina (Le nozze di Figaro), Sesto (La clemenza di Tito), Cenerentola e Tisbe (La Cenerentola), Carmen (Carmen).

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]